WTCR | Race of China, Gara 1: Muller affonda, Ma e Azcona a podio

Prima vittoria del francese

Yvan Muller fa sua Gara 1 del FIA WTCR a Ningbo, vincendo davanti a Ma Qinghua e Mikel Azcona.
WTCR | Race of China, Gara 1: Muller affonda, Ma e Azcona a podio

Yvan Muller conquista la sua prima vittoria stagionale nel FIA WTCR con la Lynk &Co. di Cyan Racing, in occasione di Gara 1 a Ningbo. Il francese ha vinto davanti all’eroe locale Ma Qinghua e a un solido Mikel Azcona, ora 3° in campionato.

FIA WTCR – Race of China, Gara 1: la cronaca

Partito dalla pole position, il transalpino si è difeso a lungo dal cinese, tenendo la sua 03 TCR davanti alla Alfa Romeo Giulietta Veloce TCR del Team Mulsanne. «Non è stato semplice, Ma mi ha dato filo da torcere» ha detto l’alsaziano. «Ad un certo punto ho chiesto al mio ingegnere quanti giri mancassero e mi ha risposto 6; non ci potevo credere, per cui ho cercato di tenere alta la concentrazione. Sono contento per Lynk & Co, la sede è a 10′ da qui, per cui è proprio una vittoria di casa!». Nel finale, Azcona è stato attaccato più volte da Norbert Michelisz che, a bordo della sua Hyundai, si è accontentato del 4° posto perché il leader Esteban Guerrieri ha riportato un problema in griglia all’estintore posto sulla sua Honda Civic Type R TCR ed è stato costretto a scattare dalla pit-lane, da cui ha rimontato fino al 19° posto. Nicky Catsburg completa la top-5 davanti ad Aurélien Panis ed Augusto Farfus.

FIA WTCR – Race of China, Gara 1: ancora out Tarquini

Un primo giro complicato ha relegato Johan Kristoffersson all’8° posto, seguito da Niels Langeveld e Rob Huff, in risalita dal 16° posto. Undicesimo Frédéric Vervisch, a punti vanno anche Thed Björk, Yann Ehrlacher ed Andy Priaulx dopo un bel duello con il belga, e Néstor Girolami. Fuori Gabriele Tarquini e Daniel Haglöf, tornati ai box alla prima tornata per dei danni alle loro vetture.

FIA WTCR – Race of China, Gara 1: classifica

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati