FIA F2 | Ci ha lasciati Anthoine Hubert, incidente fatale a Spa-Francorchamps

Incerte le condizioni di Correa

Anthoine Hubert è deceduto in seguito all'incidente avvenuto nella Gara 1 della Formula 2 a Spa-Francorchamps.
FIA F2 | Ci ha lasciati Anthoine Hubert, incidente fatale a Spa-Francorchamps

Purtroppo è giunta una notizia che nessuno voleva sentire: Anthoine Hubert è deceduto in seguito al terribile incidente nella Formula 2 a Spa-Francorchamps. Il francese, in quel momento in pista in Gara 1, è rimasto coinvolto in una terribile fatalità che ha visto coinvolti Giuliano Alesi e Juan Manuel Correa.

Campione GP3, ricercato dai team per il prossimo anno

Hubert era una delle sorprese della seconda formula: ingaggiato da Arden all’inizio di quest’anno dopo il successo nella GP3 Series nel 2018, il transalpino è cresciuto sempre più durante la stagione con una vettura non certamente da piani alti della classifica, sbancando con merito in Gara 2 a Monte Carlo e in Gara 2 a Le Castellet, sul tracciato di casa. Le ultime cinque gare non sono state positive, e Spa-Francorchamps era la giusta pista per rilanciarsi, anche a seguito dei due podi collezionati nella GP3 la scorsa stagione. Hubert era uno dei nomi più chiacchierati del mercato piloti, con ART Grand Prix – squadra con cui ha conseguito il titolo nella terza formula – e DAMS che stavano cercando di accaparrarselo per il 2020. Purtroppo non sarà così…

La dinamica dell’incidente

Al giro 2 di Gara 1 i piloti si stanno dirigendo verso il rettilineo del Kemmel quando Giuliano Alesi, a bordo della monoposto della Trident in decima posizione, perde in controllo del posteriore e finisce ad alta velocità in testacoda. Dietro di lui stava sopraggiungendo il resto del gruppo, ma il francese si trovava in mezzo alla pista. Purtroppo, Hubert non è riuscito ad evitarlo, colpendo la vettura nel posteriore e prendendo il volo verso le barriere esterne. Ad aggiungersi c’è Correa, che a sua volta non è riuscito a scartare l’Arden e centrando in pieno l’auto, con i due che si sono ribaltati disintegrando gli abitacoli. Purtroppo, come dice il comunicato della FIA, Hubert ci ha lasciati alle 18.35.

Le condizioni di Correa

Ancora nessuna informazione sullo stato di salute di Correa: il pilota statunitense si trova all’ospedale di Liège in condizioni stabili, ma alcune voci affermando che le gambe non rispondono agli stimoli e che non abbia più sensibilità. Per quanto riguarda il lato sportivo, le gare sono state annullate, anche per la Formula 3.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Formula 2

Commenti chiusi

Articoli correlati