ELMS | 4 Ore di Silverstone, Qualifiche: Hanley e DragonSpeed davanti a tutti

G-Drive solamente sesta

Ben Hanley piazza la pole position per DragonSpeed alla 4 Ore di Silvestone dell'European Le Mans Series.
ELMS | 4 Ore di Silverstone, Qualifiche: Hanley e DragonSpeed davanti a tutti

DragonSpeed fa sul serio alla 4 Ore di Silverstone: Ben Hanley conquista la pole position tra le LMP2 nell’European Le Mans Series, precedendo United Autosports. Tra le LMP3 è M Racing a partire davanti a tutti, mentre tra le LMGTE Porsche in testa con Proton Competition.

ELMS – 4 Ore di Silverstone, Qualifiche: LMP2

Sembrava essere una cosa fatta per Filipe Albuquerque e la sua Oreca 07 #22, al comando per quasi tutti i dieci minuti della sessione; invece, il pilota britannico della #21 ha piazzato il colpo vincente: 1’41”798, ben tre decimi migliore del rivale. Paul Loup Chatin regala il 3° posto alla IDEC Sport, mentre Nicolas Lapierre ha conquistato il 4° per la Cool Racing. Panis Barthez Competition, passato da Ligier a Oreca con l’equipaggio della #23, è 5°. Solamente sesta la LMP2 di G-Drive Racing, la favorita per la vittoria sul tracciato inglese e del campionato. A seguire il team russo ci sono Duqueine Engineering, Graff, RLR MSport e la Ligier di United Autosports a completare la top-10. In difficoltà la Dallara P217 di Carlin, che è stata costretta a sostituire Jack Manchester con Harrison Newey per un incidente del primo nel corso delle prove libere.

ELMS – 4 Ore di Silverstone, Qualifiche: LMP3 e LMGTE

Seconda pole position per M Racing tra le LMP3, dopo quella segnata a Monza. La squadra francese è solamente ottava in classifica, ma può festeggiare il gran risultato raccolto da Yann Ehrlacher sulla Norma M30. Dietro di loro, Ultimate occupa la seconda piazza, mentre Damiano Fioravanti si conferma velocissimo nelle qualifiche con Oregon, portando il team italiano al 3° posto. Come già anticipato, Porsche vince la sfida contro Ferrari tra le vetture GT: Thomas Preining (Proton Competition) ha preceduto Giacomo Piccini (Kessel Racing).

European Le Mans Series, 4 Hours of Silverstone 2019: classifica LMP2, LMP3 e LMGTE

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati