CIR

CIR | Parte il Rally Friuli Venezia Giulia 2019: il programma di oggi, highlights shakedown e la copertura tv e web [VIDEO]

Le ultime dal Rally Friuli

Il Rally Friuli Venezia Giulia 2019 entra ufficialmente nel vivo: dopo lo shakedown di stamattina e le prime PS del Rally Storico, scatta oggi la prima giornata. Come vederla in tv e sul web
CIR | Parte il Rally Friuli Venezia Giulia 2019: il programma di oggi, highlights shakedown e la copertura tv e web [VIDEO]

La cinquantacinquesima edizione del Rally del Friuli Venezia Giulia inaugura oggi la due giorni che vedrà gli equipaggi correre in primis per il sesto appuntamento del Campionato Italiano Rally.

Ma la gara che si svilupperà nella provincia di Udine riserva la propria validità anche per il Campionato Europeo Rally Storico, come settimo round della prestigiosa competizione – ovviamente, l’evento è eleggibile anche per il nostro Tricolore, il CIRAS, delle vetture storiche. Inoltre tra oggi e domani si disputerà la nuova tappa dei rally di zona, il Central European Zone e la Coppa Rally di Quarta Zona (oltre ovviamente ai vari monomarca che abbiamo approfondito in questi giorni, come quelli legati al Peugeot Competition, i Trofei Renault ed il Suzuki Rally Cup).

Vediamo in particolare cosa aspetta oggi i concorrenti (55 per la gara delle vetture moderne) nella prima giornata del Rally delle Alpi Orientali, come è ugualmente noto l’evento organizzato dalla Scuderia Friuli Automobile Club Udine (qui la panoramica generale).

Rally Friuli Venezia Giulia 2019: il programma di oggi

Anzitutto, si parte dallo shakedown corso stamattina, e che ha dato un primo assaggio dei valori in campo di questo Rally del Friuli Venezia Giulia (del quale potete vedere un sunto nel video in testa all’articolo, realizzato da ACI Sport).

Chiusa la parentesi dello shakedown, si parte con la gara vera e propria a partire dalle 15:11 con la PS1 di Valle di Soffumbergo da 10, 89 km, da ripetersi poi alle 16:52 con validità come PS3. Siamo nel territorio di Colloredo, nell’udinese, ma la prova speciale salirà sino a raggiungere il cosiddetto balcone del Friuli, vale a dire la frazione di Valle il cui belvedere abbraccia il territorio sino al mare. Le vetture poi scollineranno tra una serie di tornanti per arrivare alla linea di traguardo fissata nella località di Canal di Grivò.

La PS2, valida anche come PS4 (l’orario del primo giro è fissato alle 15:32, mentre il secondo scatterà alle 17:13), rappresenta un classico dell’evento e detiene un valore storico molto importante ma non privo di aspetti controversi e dolorosi per queste terra: parliamo della Malghe di Porzûs (14,32 km), da percorrere in senso inverso e che toccherà la zona in cui, ai tempi della Resistenza, furono uccisi diciassette partigiani della Brigata Osoppo. Tornando allo sport, la Malghe partirà da Gradischiutta in direzione Canebola e il comune di Faedis, lungo un percorso tra salite, curve, tornanti e brevi tratti in rettilineo. Raggiunta la Bocchetta Sant’Antonio, uno dei più noti luoghi dove seguire la gara, si arriva alla località che dà il nome alla PS. La parte finale è molto tecnica e vedrà la vetture percorrere una discesa di sei chilometri per poi concludere la prova alle porte di Attimis.

La prima giornata si concluderà con la prova spettacolo di Città Fiera a Torreano di Martignacco, dove si trova il Parco Assistenza della gara. La PS5 scatterà alle 19:18 e si svolgerà nel piazzale del parcheggio del centro commerciale (i rally nostrani, quando si parla di prove spettacolo, spesso non prescindono da questi luoghi che a volte fanno storcere il naso agli appassionati) che rappresenta la base del Rally Friuli Venezia Giulia. Saranno 2,05 i chilometri da affrontare in un circuito, condito da alcuni tornanti, da percorrere tre volte.

Intanto, il programma relativo alle vetture storiche, iniziato in mattinata, subisce una serie di modifiche: è stata annullata la PS1 per fare intervenire i mezzi di soccorso per prestare aiuto ad uno spettatore (al momento, non trapelano altri dettagli); imprevisto anche per la PS4 del Rally Storico, che verrà disputata in regime di trasferimento per via di una serie di uscite di strada dopo il primo giro: anche in questo caso restiamo in attesa di ulteriori chiarimenti da parte della direzione gara.

Rally Friuli Venezia Giulia 2019: la programmazione tv e web di oggi

Dalle 14:30 è partito lo streaming in diretta dalla Città Fiera di Martignacco, curato da ACI Sport e visibile sul sito ufficiale acisport.it. Inoltre il Rally Friuli Venezia Giulia godrà di due finestre oggi nel TG Sport di Rai 2, nelle edizioni delle 12:30 e alle 18:45. Dalle 16:00 si aprirà anche il collegamento dalla sesta prova del CIR su Sportitalia (canale 60 Digitale Terrestre e 225 di Sky). Infine la PS5 di Città Fiera sarà trasmessa in diretta alle 19:05 su Rai Sport, mentre dalle 19:13 ci sarà il live streaming sul sito di ACI Sport.

Crediti Immagine di Copertina e Video: ACI Sport


Vota questo articolo
Leggi altri articoli in CIR

Commenti chiusi

Articoli correlati