IMSA | Ganassi in trattativa con Ferrari per due auto il prossimo anno?

Secondo Sportscar365

Alcune fonti non ufficiali dicono che Chip Ganassi sarebbe in contatto con Ferrari per un possibile programma nell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship.
IMSA | Ganassi in trattativa con Ferrari per due auto il prossimo anno?

Chip Ganassi starebbe discutendo con Ferrari per poter imbastire un programma nell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship. A rivelarlo è Sportscar365 che, come scrive oggi, l’operazione sarebbe in fase di stallo per la mancanza di budget del Cavallino.

Ganassi “libero” dal programma Ford

Il Chip Ganassi Racing ha allestito quattro Ford GT ufficiali negli ultimi anni tra il campionato endurance americano e il FIA World Endurance Championship, oltre a portare tutte e quattro le vetture alla 24 Ore di Le Mans vincendola al primo colpo nel 2016 con Joey Hand, Dirk Müller e Sébastien Bourdais; al palmares si aggiunge anche due volte la 24 Ore di Daytona del 2017 e del 2018, e attualmente sta lottando – seppur da lontano – per il titolo GTLM nell’IMSA. Purtroppo, la squadra statunitense dovrà abbandonare presto le auto della Casa dell’Ovale perché quest’ultima ha deciso d’interrompere il proprio programma sportivo, con l’intenzione velata di costruire una DPi e di sfidare Cadillac, Acura e Mazda. Si era parlato di una continuazione come privato, ma Ford non ha supportato tale eventualità.

Ganassi e Ferrari: problema di budget del Cavallino?

Ed eccoci a oggi: la notizia di un Ganassi interessato a riportare Ferrari nell’IMSA non è così campata per caso, anche con la consapevolezza che Risi Competizione non rientrerà nella serie prima di quest’anno – e molto probabilmente mai ritornerà. Gli americani vorrebbero mettere in piedi ben due auto per la classe GTLM, ma sembrerebbe proprio che l’ostacolo venga da Maranello, dove è avanza l’ipotesi di una mancanza di fondi necessaria a imbastire il tutto.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati