IMSA | Virginia 2019: anteprima e orari del weekend

Assenti DPi e LMP1

L'IMSA WeatherTech SportsCar Championship è in pista al VIRginia International Raceway, con le soli classi GTLM e GTD.
IMSA | Virginia 2019: anteprima e orari del weekend

Tornano in pista i protagonisti dell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship dopo quasi un mese, ospitati al VIRginia International Raceway. Come a Lime Rock Park, non saranno presenti i prototipi DPi e LMP1 ma solamente le vetture GTLM e GTD.

IMSA, Virginia 2019: programma ed orari

Venerdì 23 luglio
17.45 – Prove Libere 1 GTLM (60 minuti)
18.00 – Prove Libere 1 GTD (45 minuti)
18.30 – Prove Libere 1 GTD Silver/Bronze (15 minuti)
22.30 – Prove Libere 2 (60 minuti)

Sabato 24 luglio
14.35 – Prove Libere 3 (60 minuti)
18.25 – Qualifiche GTD (15 minuti)
18.50 – Qualifiche GTLM (15 minuti)

Domenica 25 luglio
15.00 – Warm Up (20 minuti)
19.35 – Gara (160 minuti)

Gli orari sono riferiti a quelli italiani. La gara sarà in diretta su IMSA.tv.

IMSA, Virginia 2019: anteprima del weekend

Il numero di vetture presenti è lo stesso che si è visto a Lime Rock: le solite 8 GTLM e le 22 GTD, in un weekend che vedrà come contorno anche il Michelin Pilot Challenge, l’IMSA Prototype Challenge, il Lamborghini Super Trofeo North America e la Porsche GT3 Cup USA. Tornando invece all’IMSA WeatherTech SportsCar Championship, si rinnova la sfida in GTLM tra Porsche contro le restanti case. Sebbene la Casa di Stoccarda mantenga salda la vetta con Earl Bamber/Laurens Vanthoor e Patrick Pilet/Nick Tandy, Ford è ritornata più viva che mai con due vittorie a Lime Rock e a Elkhart Lake: Richard Westbrook e Ryan Briscoe si sono insediati al 3° posto a 230 punti, con i primi a quota 248 e i secondi a 234. Anche Chevrolet mantiene comunque una buona forma, con Jan Magnussen e Antonio Garcia quarti a 229. Attenzione però a BMW, che in Virginia vinse lo scorso anno.

In GTD, Mario Farnbacher e Trent Hindman continuano a guidare la classifica con ben 209 punti conquistati sull’Acura NSX GT3 Evo del Meyer Shank Racing, e sembrano inutili i tentativi degli avversari di avvicinarsi: Bill Auberlen e Robby Foley sono giunti terzi a Road America con la BMW M6 GT3, ma sono ancora fermi a 183 punti; il trionfante Zacharie Robichon (in coppia con Matt Campbell) è a 176 con la Porsche 911 GT3 R, e stavolta sarà accompagnato da Scott Hargrove.

IMSA WeatherTech SportsCar Championship – Michelin GT Challenge at VIR: entry list e spotter guide

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati