WEC | Berthon, Derani e Duval sulla seconda LMP1 di Rebellion a Silverstone

Al lavoro anche per i prossimi round

Rebellion ha annunciato che Nathanael Berthon, Loic Duval e Pipo Derani correranno sulla seconda LMP1 nel FIA WEC a Silverstone.
WEC | Berthon, Derani e Duval sulla seconda LMP1 di Rebellion a Silverstone

Dopo aver annunciato una settimana fa l’equipaggio della prima vettura, Rebellion ha svelato anche i piloti per la seconda LMP1: Nathanaël Berthon, Loïc Duval e Pipo Derani saranno presenti al primo round del FIA World Endurance Championship a Silverstone.

Rebellion svela anche i piloti della seconda auto

Non c’era nessuna certezza sul secondo prototipo della squadra svizzera, ma ora c’è l’ufficialità: i due piloti francesi e il brasiliano saliranno al volante della Rebellion R13 #3 per la tappa britannica del Mondiale, in programma il prossimo 1° settembre. Un duro lavoro quello di Alexandre Pesci, boss del team, che si sta ancora muovendo per assicurare la loro presenza full-time: «Alla fine di molte negoziazioni, siamo riusciti a iscrivere una seconda macchina al primo round del WEC e continuiamo a lavorare per riuscire ad allestire due auto in ogni appuntamento, con la priorità per Spa-Francorchamps e per la 24 Ore di Le Mans». Non c’è nulla da dire sui piloti: Berthon ha già preso parte alla maratona francese con Rebellion, oltre ad avere una lunga esperienza nell’European Le Mans Series; Duval ha vinto in Francia nel 2013 con Audi – e il titolo nello stesso anno – e, negli ultimi anni, ha corso anche nel DTM, mentre Derani si è fatto le ossa nell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship ed è in lizza per il titolo assieme a Felipe Nasr con Action Express.

Rebellion punta a lottare alla pari con Toyota

Rebellion ha già dichiarato che non vuole essere una semplice comprimaria di Toyota, e lo si è visto con i piloti della prima vettura: Gustavo Menezes, Norman Nato e Bruno Senna punteranno a scalfire in pista il loro dominio, anche se rimangono i dubbi sullo strapotere delle ibride giapponesi.

Vota questo articolo
Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati