Super GT | Lamborghini conquista il primo successo al Fuji tra le GT300

Con il team JLOC

Tsubasa Takahashi, Andre Couto e Kiyoto Fujinami trionfano nella classe GT300 del Super GT al Fuji con Lamborghini.
Super GT | Lamborghini conquista il primo successo al Fuji tra le GT300

Arriva la prima affermazione di Lamborghini nel Super GT giapponese: Tsubasa Takahashi, Andre Couto e Kiyoto Fujinami s’impongono nella classe GT300 della 500 Miglia del Fuji con la Huracán GT3 #87 di JLOC. Per la Casa di Sant’Agata Bolognese si tratta di un altro importante tassello in Giappone.

Lamborghini parla anche nel Super GT

Takahashi, Couto e Fujinami devono dire grazie soprattutto a un’efficace strategia di gara impartita dalla propria squadra: scattata dalla 13esima posizione in griglia, la vettura del team nipponico è stata chiamata ai box poco prima che la direzione gara facesse entrare la safety car, rientrando in testa e approfittando di un contatto che ha ritardato la Toyota partita dalla pole. Dopo 4 ore e 54 minuti di gara e 163 giri sui 4,563 km del Fuji Speedway, Lamborghini ha festeggiato la prima vittoria nel prestigioso campionato giapponese al termine della gara più lunga della stagione, di fronte a quasi 40mila spettatori.

Le parole dei piloti dopo la gara

«L’obiettivo per questo primo anno era vincere una gara», ha commentato Takahashi dopo il podio. «Ce l’abbiamo fatta. Andre e Kiyoto hanno pilotato veramente bene e il team ha messo in campo la migliore strategia possibile: non potrei essere più felice». «È un momento storico per noi, specialmente perché questa è la gara più prestigiosa della stagione» ha aggiunto Couto. «Tutto quello che posso dire è che è stato fantastico», ha concluso Fujinami. «Sono fortunato ad avere dei compagni di squadra come Andre e Tsubasa, mi hanno insegnato molto, così come un team così preparato come JLOC. Abbiamo avuto una chance per vincere e l’abbiamo colta senza indugi».

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati