Trofei Renault Rally | Rally Alba, Bottoni e Ramacciotti si laureano campioni del Clio R3 TOP 2019

L'equipaggio su Renault Clio vince il titolo con una gara di anticipo

Il Trofeo Clio R3 TOP ha il suo nuovo campione 2019: è Federico Bottoni, che in coppia con Daiana Ramacciotti vince al Rally Alba e conquista così il titolo del monomarca Renault
Trofei Renault Rally | Rally Alba, Bottoni e Ramacciotti si laureano campioni del Clio R3 TOP 2019

Dal Clio R3 OPEN al Clio R3 TOP, Federico Bottoni nel giro di un anno infila la doppietta nei Trofei Renault Rally: il pilota, navigato da Daiana Ramacciotti sulla piccola sportiva, ha conquistato sulle strade del Rally di Alba il titolo nel Trofeo Clio R3 TOP, dopo aver conquistato l’OPEN nella stagione precedente.

Un successo arrivato con una gara di anticipo e frutto di una serie di risultati maturati con il secondo posto al Rally Il Ciocco e le vittorie di categoria al Rally della Marca e, ovviamente, nelle Langhe piemontesi nel weekend appena conclusosi. Tre partecipazioni al Trofeo Renault 2019 che sono valse a Bottoni un totale in classifica di 97,25 punti, un parziale che blinda il titolo finale considerando il fatto che il pilota che lo segue immediatamente, Federico Rossi, è fermo a quota 47,2.

Il podio nel Clio R3 TOP e nel Corri con Clio N3 OPEN

E così l’equipaggio della Scuderia Palladio corona una stagione al vertice chiudendo in gloria la tredicesima edizione del Rally di Alba, vincendo nel Clio R3 TOP grazie ad una prova esemplare che dalla PS3 alla conclusione lo ha visto sempre in testa nel monomarca e nella classe R3C. Al secondo posto della gara valida come penultimo appuntamento non solo del Clio R3 TOP, ma del Campionato Italiano WRC, si piazzano Luca Fiorenti e Simone Magi, anch’essi capaci di condurre la propria vettura verso le zone alte della classifica finale nonostante il meteo da tregenda nelle prime prove speciali di domenica. Dietro al duo di Leonessa Corse si posizionano sul gradino più basso del podio Oscar Sorci e Matteo Mosele di HP Sport.

Forfait invece per uno dei protagonisti più attesi, ovvero Federico Gasperetti, che non ha partecipato al Rally di Alba. Delusione per gli altri due equipaggi in gara nel Clio R3 TOP: Giuliano Giovani con Stefano Zanni sono stati costretti al ritiro dopo una uscita di strada nella PS3 (pensare che fino alla seconda prova speciale erano pure in testa), la quale ha causato alla loro Clio R3C un guasto non rimediabile per il proseguimento della gara; stesso copione per Giuseppe Carlo Camere e Stefano Demartini, alle prese con un grattacapo al cambio della vettura tale da forzare anch’essi al ritiro dopo la PS3.

Infine, ad Alba si è disputato anche il Corri con Clio N3 OPEN, la cui tappa è stata vinta da “Cave”, seguito dagli avversari Alain Cittadino, secondo, e Sergio Patetta, terzo e già dominatore nella N3 al Rally della Lana di quest’anno.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Monomarca

Commenti chiusi

Articoli correlati