IndyCar | Mid-Ohio, Gara: Dixon batte Rosenqvist in un finale esaltante

Newgarden fuori dai primi dieci

Finale esaltante per la IndyCar Series in Mid-Ohio, con Scott Dixon che batte Felix Rosenqvist.
IndyCar | Mid-Ohio, Gara: Dixon batte Rosenqvist in un finale esaltante

Un arrivo davvero emozionante quello visto a Mid-Ohio nella IndyCar Series: Scott Dixon è riuscito a tenersi alle spalle un arrembante Felix Rosenqvist, conquistando la vittoria. I due alfieri di Chip Ganassi hanno monopolizzato la gara, quando il neozelandese è balzato al comando verso la metà.

IndyCar Series – Mid-Ohio, Gara: la cronaca

Il colpo vincente è stata la strategia: il team ha deciso di far partire i due con gomme dure, gestendo al meglio le soste e poi montando le gomme più morbide sul finale. Una scelta azzeccata, anche gli avversari diretti come Will Power (il poleman), Alexander Rossi e Josef Newgarden – quest’ultimo leader della prima parte di corsa – si erano ritrovati con le coperture “rosse” in veloce decadimento. Dixon ha comunque dovuto gestire il compagno di squadra, più veloce se non fosse stato per i doppiati, e anche gli altri avversari, ma il neozelandese ha retto bene alla pressione. Il gradino più basso del podio lo conquista invece Ryan-Hunter Reay, colpevole (quasi) diretto del KO di Newgarden: l’alfiere di Roger Penske ha commesso il primo vero errore di stagione, forzando troppo il sorpasso sul connazionale e finendo in testacoda sulla sabbia. Il capoclassifica è giunto 14°, perdendo punti su Rossi (5°), su Simon Pagenaud (6°) e proprio su Dixon. Ancora ottima prova di Spencer Pigot, 7° davanti a Colton Herta, Graham Rahal e Jack Harvey.

IndyCar Series – Mid-Ohio, Gara: Sato “assente”

Gara davvero sottotono per Takuma Sato, finito fuoripista nel primo giro e sempre nel fondo del gruppo. Male anche James Hinchcliffe e Marcus Ericsson, desolatamente ultimi – lo svedese si è ritirato al 2° giro per un contatto. Anche Marco Andretti non ha brillato, 15°, mentre Sébastien Bourdais è solo 11°.

NTT IndyCar Series – Honda Indy 200 at Mid-Ohio, Gara: classifica

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Formule

Commenti chiusi

Articoli correlati