Porsche Carrera Cup Italia | Iaquinta conquista una doppietta al Mugello, Conwright nuovo leader

Round conclusivo prima delle vacanze estive

Simone Iaquinta vince entrambe le gare della Porsche Carrera Cup Italia al Mugello.
Porsche Carrera Cup Italia | Iaquinta conquista una doppietta al Mugello, Conwright nuovo leader

Con l’appuntamento del Mugello, la Porsche Carrera Cup Italia se ne va in vacanza con una bellissima doppietta di Simone Iaquinta, ma è Jaden Conwright a conquistate la vetta della classifica generale con un weekend tutto in positivo.

Il resoconto di Gara 1

Dopo la pole position da record fatta segnare da Alberto Cerqui nella qualifica di sabato mattina Simone Iaquinta (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano) è stato dichiarato vincitore da una classifica definitiva stilata alla luce delle penalità di 25 secondi che i commissari sportivi hanno comminato a Patrick Kujala (Bonaldi Motorsport – Centro Porsche Bergamo) e Tommaso Mosca (Ombra Racing – Centro Porsche Padova), che avevano tagliato il traguardo rispettivamente in prima e seconda posizione. Con Iaquinta, che con questo successo ha rilanciato le ambizioni da titolo, sul podio della classifica definitiva ci sono Enrico Fulgenzi (Tsunami RT – Centro Porsche Latina) e Jaden Conwright (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Bologna), pure loro “promossi” dopo le penalità. La top-5 è stata completata dal capoclassifica Diego Bertonelli (Q8 Hi Perform) e da Stefano Monaco, 20enne rookie italo-svizzero autore di una convincente rimonta con la 911 GT3 Cup di AB Racing – Centri Porsche di Roma.

Il resoconto di Gara 2

Doppietta di Simone Iaquinta in Gara 2, che con questo successo ha ulteriormente avvicinato il vertice della classifica, che ora vede al comando Jaden Conwright. Il 20enne rookie californiano di Dinamic Motorsport – Centro Porsche Bologna è stato auto di un fine settimana privo di errori e grazie al secondo posto di Gara 2 (suo ottavo podio in otto gare) ha scavalcato di un punto Diego Bertonelli, che con il Team Q8 Hi Perform ha concluso la domenica del monomarca tricolore di Porsche Italia sul terzo gradino del podio. Alle spalle del terzetto di testa, in classifica generale insegue Patrick Kujala. Il pilota finlandese di Bonaldi Motorsport – Centro Porsche Bergamo non ha vissuto un fine settimana particolarmente fortunato al Mugello, comunque concluso in gara 2 con i punti del giro più veloce e del sesto posto finale in rimonta dopo essere piombato nelle retrovie nel duello con Mickael Grosso, che con la 911 GT3 Cup di Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano a sua volta ha poi perso posizioni riuscendo comunque a cogliere il punto del decimo posto dopo essere scattato dalla pole position per effetto della griglia invertita e il suo sesto posto in gara 1.

È invece sfumato il tentativo di riaggancio di Enrico Fulgenzi ai primi della classifica. Il portacolori di Tsunami RT – Centro Porsche Latina era al comando di gara 2 proprio davanti a Iaquinta, ma una foratura a due giri dal termine lo ha costretto a uno sfortunato stop che gli ha impedito di marcare punti pesanti.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Monomarca

Commenti chiusi

Articoli correlati