IMSA | Mosport Park, Gara: secondo colpaccio di Mazda con Jarvis-Nunez

Dopo la doppietta del Glen

Mazda conquista la seconda vittoria consecutiva nell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship a Mosport Park.
IMSA | Mosport Park, Gara: secondo colpaccio di Mazda con Jarvis-Nunez

Altro colpaccio per la Mazda: dopo il primo successo di sempre nell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship a Watkins Glen la scorsa settimana, i giapponesi conquistano una seconda doppietta a Mosport Park con un’eccezionale prestazione.

IMSA – Mosport Park, Gara: cronaca DPi

Sembrava essere un weekend ad appannaggio del Team Penske dopo la pole position di Helio Castroneves e Ricky Taylor nelle qualifiche, ma la loro Acura ha subìto una foratura nella prima parte di gara, costringendola a lasciare ai propri avversari la leadership e a tentare un difficile recupero; alla fine, il duo del prototipo #4 ha concluso solamente in quinta posizione. Le DPi del Team Joest hanno quindi raccolto l’occasione per prendere in mano la situazione per volare indisturbate sotto la bandiera a scacchi. L’unico passo “falso” è stato nell’ultimo pit-stop, dove c’è stato un problema nel cambio gomme sulla #55 di Harry Tincknell e di Jonathan Bomarito che hanno chiuso comunque dietro ai compagni Oliver Jarvis e Tristan Nunez. Sul gradino più basso del podio troviamo Juan Pablo Montoya e Dane Cameron con la seconda vettura di Penske, che mantengono la vetta della classifica davanti a Felipe Nasr e Pipo Derani di Action Express. Paura invece per Victor Franzoni, ribaltatosi contro le barriere a pochi minuti dal termine e sospendendo temporaneamente la corsa. Un po’ sottotono l’equipaggio Jordan Taylor/Renger van der Zande, 6° e assenti di risultati di rilievo da diverse gare.

IMSA – Mosport Park, Gara: cronaca GTLM e GTD

Porsche batte ancora ferro tra le GTLM, ma stavolta è il turno di Earl Bamber e Laurens Vanthoor che hanno sfruttato al meglio la strategia. La #912 torna di nuovo al comando, davanti alla vettura gemella di Patrick Pilet e Nick Tandy che ha terminato terza. Beffata la BMW di Tom Blomqvist e di Connor De Philippi, che partiva davanti a tutti ma alla fine solo quarta e lasciando il 2° posto all’altra M8 GTE di Jesse Krohn e John Edwards. Incolori le prestazioni di Ford e Chevrolet. In GTD, Bill Auberlen e Rooby Foley regalano un successo a BMW dopo la squalifica di Detroit, mentre Mario Farbacher e Trent Hindman rimangono primi col 2° posto conclusivo.

IMSA WeatherTech SportsCar Championship – Mobil 1 SportsCar Grand Prix Presented By Acura: classifica finale

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati