WTCR | Race of Portugal, Gara 3: arriva la tanto attesa vittoria per Tiago Monteiro [VIDEO]

La sintesi di Gara 3 in Portogallo

Tiago Monteiro vince la sua prima gara nel WTCR proprio davanti al pubblico di casa, alla Race of Portugal. Esteban Guerrieri ancora leader di classifica
WTCR | Race of Portugal, Gara 3: arriva la tanto attesa vittoria per Tiago Monteiro [VIDEO]

Gara 3 della Race of Portugal non poteva riservare finale migliore per il pubblico di casa: il beniamino Tiago Monteiro, originario di Porto, vince infatti la manche che conclude il weekend del WTCR sul circuito di Vila Real.

Per il pilota portoghese del team KCMG, oltre al trionfo davanti al pubblico di casa, la gioia di poter conquistare il primo successo nel Mondiale Turismo (ricordiamo che l’anno scorso entrò in corsa nel campionato solo dal penultimo round, per via dei postumi dell’incidente subito in un test a Barcellona nel 2017). Monteiro condivide il podio di Gara 3 con la coppia zio e nipote, ovvero Yvan Muller, secondo, ed Yann Ehrlacher, sulle Lynk & Co 03 del team Cyan.

Si accende la lotta per il titolo nella classifica del WTCR

In classifica Esteban Guerrieri, nonostante il ritiro nella terza manche in un weekend portoghese dalle sfumature controverse, riesce a mantenere la leadership con 231 punti, ma il campionato WTCR è ancora aperto giacché il vincitore di Gara 1 Norbert Michelisz lo tallona al secondo posto a 25 lunghezze di distanza, il tanto che si può ottenere vincendo una manche del Mondiale (e nonostante un round portoghese a tinte horror per le Hyundai). Un pochino più indietro Thed Björk, terzo a quota 180 punti, distante 4 da Nestor Girolami. Dopo la vittoria in Gara 2 Mikel Azcona è quinto, e ritorna dal weekend di Vila Real anche con lo speciale riconoscimento del TAG Heuer Best Lap Trophy, consegnato al pilota che segna il miglior giro nel round (nel caso dello spagnolo, i 2’02″360 ottenuti proprio nella seconda manche).

WTCR Race of Portugal, Gara 3: la sintesi

Scatta dalla pole Attila Tassi sulla Honda Civic Type R, compagno di squadra di Monteiro, con quest’ultimo subito dopo di lui. Ma la testa della corsa cambia già al quarto giro (su quattordici), con Muller si invola al comando grazie ad un uso sapiente del joker lap. Tassi invece scivola mestamente fuori dai primi dieci, per poi doversi ritirare.

Al settimo giro Monteiro supera Muller e diventa lui il leader della gara, tra il giubilo del pubblico di casa. Il portoghese ed il francese lottano per il primo posto, ma alla fine il pilota di KCMG ha la meglio. Muller è insidiato dal nipote Ehrlacher e da Azcona, con quest’ultimo che in realtà non riesce ad impensierire più di tanto i due della Cyan.

Lo spagnolo si piazza quindi al quarto posto, seguito da due rivali che è riuscito a superare, ovvero Jean-Karl Vernay e Rob Huff, entrambi poi alla prese con la lotta per il quinto piazzamento, vinta dal francese sull’avversario a bordo della Volkswagen Golf GTI. Settimo Néstor Girolami, che sale di posizione approfittando suo malgrado dell’ennesima sfortuna patita dal compagno di squadra alla ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, ovvero Guerrieri, che impatta con la sua Honda Civic Type R con la Hyundai i30 N con a bordo Nicky Catsburg. Quest’ultimo si è ritrovato stretto tra l’argentino e l’Alfa Romeo di Ma Qinghua, colpendo così il posteriore della vettura di Guerrieri.

Per quest’ultimo non arrivano buone notizie anche dal fronte avversari per il titolo, perché vanno entrambi a punti Thed Björk, ottavo dopo esser partito quindicesimo, e Norbert Michelisz, decimo. Nono invece Ma Qinghua, mentre il suo compagno di squadra nel Team Mulsanne Kevin Ceccon è tredicesimo. Undicesimo Johan Kristoffersson, seguito da Aurelien Panis. La top 15 si conclude con Mehdi Bennani, quattordicesimo, e Gabriele Tarquini, quindicesimo. Ritiro per Frédéric Vervisch, la cui Audi RS 3 LMS rompe il semiasse nel mezzo della battaglia per i piazzamenti sotto la top ten.

Crediti Immagine di Copertina: Florent Gooden / DPPI

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati