W Series | La giovane Marta Garcia conquista pole e vittoria al Norisring

Weekend spettacolare per Marta Garcia

Prima vittoria stagionale per Marta Garcia nella W Series, al quarto appuntamento stagionale, di scena al Norisring. Intanto si riapre la lotta per il titolo
W Series | La giovane Marta Garcia conquista pole e vittoria al Norisring

Il terzultimo appuntamento stagionale della W Series segna la prima vittoria stagionale nel campionato per la giovanissima Marta Garcia, polesitter nel weekend di gara corso sulla pista tedesca del Norisring (dove si corre in contemporanea il DTM).

Il dominio di Marta Garcia tra qualifica e gara al Norisring

Dopo il terzo posto nel primo round stagionale corso sempre in Germania, ma ad Hocknheim, la pilota iberica conquista dei punti importanti in ottica campionato con un successo partito già dalle qualifiche, in cui segna il miglior tempo seppure con un vantaggio quasi infinitesimale (appena 81 millesimi) sulla leader di campionato Jamie Chadwick. Una griglia di partenza tra l’altro cortissima, visto che tutte le piloti schierate al via, escludendo soltanto Alice Powell, confinata nelle retrovie per una noia al cambio a 4 secondi di distanza da tutte le altre, erano racchiuse nell’intervallo di un secondo.

Dalla qualifica a fare la storia il passo è breve, e così Marta Garcia non paga di aver conquistato la sua prima pole si porta a casa la gara con un dominio pressoché assoluto, curva dopo curva, lungo i 36 giri di pista. Un successo coronato anche dalla capacità della diciottenne di tenere sempre a debita distanza avversarie del calibro di Beitske Visser, seconda in classifica della W Series proprio davanti alla spagnola, e la stessa Chadwick. Queste ultime sono scattate subito dopo la Garcia, che ha comunque inflitto un gap di circa 3 secondi alla Visser, brava nell’approfittare della partenza lenta della leader di classifica al semaforo verde.

W Series Norisring, gli altri piazzamenti

Quarto posto per Fabienne Wohlwend, quinto e primi punti per Emma Kimiläinen (partita ottava), a soli 4 decimi di distanza, rientrante dopo uno stop per infortunio e che approfitta di un errore di Jessica Hawkins, andata lunga in curva. Al sesto troviamo Miki Koyama, settima Sabre Cook, ottava Tasmin Pepper, mentre la top ten si chiude con Esmee Hakey, al suo miglior risultato stagionale, e Naomi Schiff.

Dodicesimo posto per la nostra Vicky Piria, mentre dopo un turno di qualifiche da dimenticare la Powell non migliora la situazione giacché è costretta al ritiro in gara: questo nonostante una bella rimonta che dalle retrovie l’ha portata all’ottavo posto, ma poi ha dovuto fare rientro ai box quando mancavano tre giri alla fine, senza avere la possibilità di rientrare in gara per un problema alla sua vettura. Ritiro anche per la Hawkins, mentre Gosia Rdest disputa anch’essa una gara da dimenticare: richiamata ai box dalla direzione gara per sostituire l’alettone anteriore danneggiato, subisce subito dopo una penalizzazione drive through per aver rallentato nella pitlane. Concluderà quattordicesima.

Si riapre la corsa al titolo nella W Series

In classifica Marta Garcia riapre i giochi per la vittoria del titolo a due appuntamenti dalla fine: se prima del Norisring la distanza tra lei e la Chadwick era di 33 punti, con i 25 ottenuti dalla spagnola questo gap è sceso a 23. La Visser invece si porta a 10 punti dalla britannica. C’è da dire che quest’ultima ha dimostrato di avere un passo fenomenale, oltre ad avere l’abilità di portarsi sempre sulle posizioni di pregio in ogni gara: ma in ogni caso il finale della W Series si prospetta interessante.

Crediti Immagine di Copertina: (c) W Series

W Series | La giovane Marta Garcia conquista pole e vittoria al Norisring 5.00/5 (100.00%) 1 vote
Leggi altri articoli in Formule

Commenti chiusi

Articoli correlati