F4 Italia | Hungaroring, Dennis Hauger domina libere, qualifiche e Gara 1

Il norvegese in stato di grazia all'Hungaroring

Il terzo round dell'Italian F4 Championship Powered by Abarth è contraddistinto dal dominio di Dennis Hauger che segna i migliori tempi nelle libere, ottiene la pole e vince in Gara 1. Petecof insegue
F4 Italia | Hungaroring, Dennis Hauger domina libere, qualifiche e Gara 1

Il weekend dell’Italian F4 Championship Powered by Abarth di scena all’Hungaroring parte nel segno dello scatenato Dennis Hauger. Il pilota della Van Amersfoort Racing, già quinto nei test collettivi dello scorso giugno, conquista infatti i migliori tempi nelle prove libere, nelle qualifiche e, a coronare il tutto, l’indiscutibile vittoria in Gara 1.

F4 Italia, Hungaroring: le prove libere e le qualifiche

Il terzo appuntamento della serie tricolore della Formula 4 è cominciato sotto la canicola ungherese con le libere di venerdì, in cui Hauger ottiene il primato nei riscontri cronometrici di tutte e due le sessioni, fermando le lancette a 1’43.488 nelle FP1 e 1’44.005 in quelle successive. L’attuale secondo classificato nel campionato, a parimerito con il rookie Joshua Dürksen, nella prima manche stacca di 0.332 Paul Aron di Prema (poi terzo in quella successiva), mentre con un gap di 0.362 si posiziona dietro Mikhael Belov (Bhaitech). L’attuale leader di campionato, Gianluca Petecof, conclude la prima sessione di libere con un ritardo di 0.377 dal miglior tempo, migliorandosi nella seguente con il secondo riscontro cronometrico, a 0.111 da Hauger.

Quest’ultimo si ripete nelle qualifiche, ottenendo due tempi molto interessanti in entrambe le fasi di sabato: nella prima sessione il sedicenne norvegese chiude fermando le lancette a 1’42.896 davanti al solito Petecof e ad Aron, mentre in quella dopo il suo tempo è di 1’42.661, seguito da Oliver Rasmussen di Prema e da Belov. Inoltre, il secondo miglior tempo è sempre appannaggio di Hauger (ovvero 1’43.063), che si prende così la pole di Gara 3 di domani, con a ruota Petecof e Belov.

F4 Italia, Hungaroring: Hauger alla conquista di gara 1

I nodi arrivano al pettine in Gara 1 di questo caldo primo pomeriggio in quel della pista ungherese: il norvegese, scattato dalla prima fila, disputa una manche perfetta, riuscendo a tenere a debita distanza un avversario pericoloso quale è Petecof, scattato dietro di lui in griglia ed infine secondo al traguardo. Griglia che rispecchia la top 4 finale della prima manche del weekend della F4 italiana, visto che il terzo ed il quarto scaturiti dalle qualifiche confermano anch’essi le proprie posizioni alla fine, ovvero Aron (primo tra i rookie) e Roman Stanek di US Racing. Quinto posto per Alessandro Famularo, altro alfiere di Prema, indaffarato durante gara 1 ad evitare la rimonta per le prime cinque posizioni di William Alatalo di Muecke Motorsport, alla fine sesto.

Da notare il doppio intervento in pista della safety car, chiamata in un primo momento dopo l’incidente tra Rasmussen e Knutten. Quasi senza soluzione di continuità, la vettura ritorna a neutralizzare la gara dopo l’altro incidente (e conseguente ritiro per rottura della sospensione anteriore sinistra) avvenuto alla monoposto di Amna Al Qubaisi.

Crediti Immagine di Copertina: ACI Sport


Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Formula 4

Commenti chiusi

Articoli correlati