CIWRC | Rally della Marca 2019, dominio di Pedersoli e Tomasi

Seconda vittoria nel CIWRC 2019 per l'equipaggio

La 36esima edizione del Rally della Marca, quarto appuntamento del Campionato Italiano WRC, è vinta da Luca Pedersoli, in coppia con Anna Tomasi sulla Citroen DS3 WRC
CIWRC | Rally della Marca 2019, dominio di Pedersoli e Tomasi

Al crocevia della stagione 2019 del Campionato Italiano WRC la lotta per il titolo si fa sempre più serrata ma sempre più netta, visto che potrebbero essere ormai tre gli equipaggi a giocarsi la vittoria finale. Intanto, al Rally della Marca appena andato in archivio, valido come quarto appuntamento stagionale, è Luca Pedersoli, in coppia con Anna Tomasi sulla Citroen DS3 WRC, a dominare la gara.

Il podio del Rally della Marca 2019

Il bresciano e la sua copilota infatti salgono in testa alla classifica assoluta dalla PS2 che ha aperto la giornata di oggi e non si sono più schiodati sino alla fine della caldissima (in tutti i sensi, viste le temperature inclementi) prova nel trevigiano. Giusto ieri, nella speciale spettacolo di apertura dello
Zadraring di Valdobbiadene, Pedersoli e Tomasi partono in sordina con un quarto posto, pur con distacchi minimi dagli altri tre in testa. Poi rompono gli ormeggi e salgono in cattedra del Rally della Marca, vincendo cinque prove speciali su nove e concludendo con 5,8 secondi di vantaggio sui secondi classificati, Marco Signor e Patrick Bernardi, su Ford Fiesta WRC.

Questi ultimi rappresentano l’ultimo argine rimasto intatto allo strapotere del bresciano, ottenendo tre scratch e salendo sull’ennesimo podio di stagione. Ma in ogni caso la loro lotta per il titolo è quanto mai viva, perché Signor e Bernardi distano ora solo un punto e mezzo dalla vetta del Campionato, occupata da Simone Miele e Roberto Mometti. Il binomio a bordo della Citroen DS3 WRC decide di non strafare (per loro anche una foratura) ed è il terzo classificato della gara trevigiana, cosa che consente loro di mantenere intatta la leadership nella classifica del CIWRC. Da notare che il pilota milanese ha vinto per il terzo anno di fila la prova spettacolo di apertura dello Zadraring, a conferma di un feeling particolare tra Miele e il circuito che apre il programma della Marca trevigiana.

La disfatta di Fontana e la top ten del Rally della Marca

Questo il podio della gara, mentre Pedersoli, unico dei pilota del CIWRC 2019 ad ottenere fino ad ora due vittorie stagionali (l’altra nel primo appuntamento del Rally 1000 Miglia), resta terzo nella classifica di campionato, anche lui in corsa per il titolo (sebbene con un distacco più alto dai suoi diretti avversari). Drammaticamente sfavorito (o meglio, praticamente fuori dai giochi) invece Corrado Fontana, alle prese con un problema al turbo della sua Hyundai i20 NG WRC e perciò costretto al terzo ritiro di stagione dopo le disfatte nei primi due appuntamenti del campionato. Il lariano, con alle note Nicola Arena, passa così dalla soddisfazione di aver vinto il precedente Rally del Salento al dover fare i conti con una nuova disdetta, avvenuta nella PS5 subito dopo la quale termina anzitempo la sua gara.

Tornando invece alla top ten del Rally della Marca, al quarto posto si posiziona il migliore tra le R5, ovvero Efrem Bianco con Dino Lamonato su Skoda Fabia, stessa vettura degli altri equipaggi sino alla nona posizione: al quinto abbiamo quindi Alessio Roveta con Nicolò Gonella, seguono Corrado Pinzano con Marco Zegna (sempre quarti nella classifica del CIWRC 2019 e migliori di classe), Matteo Daprà con Fabio Adrian, Marco Silva con Giovanni Pina e Paolo Menegatti con Christian Cracco. Decimo posto per Rudy Andriolo e Manuel Menegon, su Peugeot S2000 (e quindi primi nella categoria).

Nel Suzuki Rally Cup domina Andrea Scalzotto, ma la sua corsa si interrompe nell’ultima speciale; così a prendere il suo posto ci pensa Nicola Schileo, vincitore della tappa del monomarca legata al girone CIWRC. Colpo di scena anche per Simone Goldoni, leader della classifica costretto al ritiro per un guasto elettrico alla sua Swift R1.

Rally della Marca 2019: le classifiche

-Classifica Finale:

1. Pedersoli-Tomasi (Citroen Ds3 Wrc) in 1:21’39.5;

2. Signor-Bernardi (Ford Fiesta Wrc) a 5.8;

3.Miele-Mometti (Citroen Ds3 Wrc) a 19.4;

4. Bianco-Lamonato (Skoda Fabia R5) a 2’35.1;

5.Roveta-Gonella (Skoda Fabia R5) a 2’42.1;

6.Pinzano-Zegna (Skoda Fabia R5) a 2’44.5;

7.Daprà-Andrian (Skoda Fabia R5) a 3’55.9;

8.Silva-Pina (Skoda Fabia R5) a 4’13.1;

9.Menegatti-Cracco (Skoda Fabia R5) a 4’42.9;

10.Andriolo-Menegon (Peugeot 207 S2000) a 4’44.0.

Classifica CIWRC 2019 dopo il Rally della Marca: Miele 59,5; Signor 58; Pedersoli 45; Pinzano 34; Fontana 22,5.

Crediti Immagine di Copertina: ACI Sport

CIWRC | Rally della Marca 2019, dominio di Pedersoli e Tomasi 5.00/5 (100.00%) 1 vote
Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati