CIWRC | Rally della Marca 2019: panoramica sugli iscritti, classe per classe

L'elenco iscritti del Rally della Marca 2019

Diamo uno sguardo all'entry list del Rally della Marca 2019, quarto appuntamento del Campionato Italiano WRC che si disputerà nel weekend
CIWRC | Rally della Marca 2019: panoramica sugli iscritti, classe per classe

Al terzultimo appuntamento del Campionato Italiano WRC vedremo correre nel trevigiano ben 92 iscritti confermati: tanti sono i partecipanti al 36esimo Rally della Marca. Vediamo chi sarà al via.

La lotta per il titolo del CIWRC 2019

Li abbiamo già citati nel precedente approfondimento sulla gara: parliamo dei sei equipaggi che hanno segnato un divario di punti rispetto al resto della classifica (tra il sesto occupato da Andrea Carella ed il settimo di Mauro Miele sussiste un gap di 14,5 lunghezze: non una enormità ma comunque significativa). Tuttavia all’interno di questa pattuglia possiamo circoscrivere lo spazio degli ultrafavoriti a quattro nomi, a cominciare da Simone Miele, con alle note Roberto Mometti sulla Citroen DS3 WRC, reduci dal successo al Rallye Elba. Questi ultimi però sono tallonati a soli 3,5 punti di distanza da Marco Signor e Patrick Bernardi su Ford Fiesta WRC, che hanno collezionato quest’anno un podio dietro l’altro nel CIWRC nonché protagonisti del successo al Rally della Marca nel 2016.

Signor è un cliente pericolosissimo per gli avversari in questa fase conclusiva della stagione, perciò rivali come Luca Pedersoli ed Anna Tomasi, attualmente terzi, dovranno cercare di sfruttare ogni occasione per evitare rischi. Rischi che ha colto il bresciano al precedente Rally del Salento, in cui assieme ad Anna ha prima riscontrato qualche difficoltà nella scelta delle gomme, per poi abbandonare la gara per un guasto alla pompa di benzina della loro DS3 WRC. Nel Salento vinse invece Corrado Fontana, con Nicola Arena sulla Hyundai i20 WRC, al primo successo stagionale dopo due appuntamenti sfortunati del campionato. Il lariano è attualmente quinto in classifica e anche lui dovrà innestare il turbo per due buoni motivi: ricucire il gap (è a quota 22,5 punti) ed ottenere il suo primo successo nella Marca trevigiana dopo un filotto di piazzamenti d’onore in cinque partecipazioni tra il 2003 e il 2017. Tra gli altri piloti su vetture WRC (sette in tutto) vedremo dalle parti di Montebelluna questo weekend anche Gianluigi Niboli e Lorenzo Della Casa (entrambi a bordo della Ford Fiesta) e Luigi Fontana su Hyundai i20.

Le altre classi al Rally della Marca e il Suzuki Rally Cup

Per quanto riguarda la quota R5 il più alto in classifica attualmente è Corrado Pinzano, che divide l’abitacolo della Skoda Fabia con Marco Zegna ed è primo di categoria nonché quarto assoluto. Sulla stessa vettura anche il già citato Carella, navigato da Enrico Bracchi. Poi abbiamo il padre di Simone Miele, Mauro, sempre con la Fabia R5, auto su cui esordirà sulle strade del Prosecco Matteo Daprà, che abbiamo visto sino ad ora a bordo della i20. La Skoda è mattatrice anche con Federico Santini, Jordan Brocchi, Pierleonardo Bancher, Efrem Bianco e Paolo Menegatti, piloti tutti al volante di questa vettura.

Spulciando tra le altre classi, al Rally della Marca non mancheranno le S2000, come le Peugeot 207 pilotate da Stefano Liburdi, primo di classe al Rally Salento, o Rudy Andriolo. Tra le S1600 al momento comanda Roberto Vescovi, attualmente nella top ten assoluta del campionato e primatista nella classe all’Elba e al Salento. Il veterano (in corsa nei rally da fine anni Novanta) sarà a bordo della Renault Clio S1600, la stessa che pilota il giovane rivale Gianmarco Lovisetto.

Poi abbiamo le due ruote motrici, con protagonisti il leader di classe Liberato Sulpizio su Ford Fiesta R2, fronteggiato da Gianluca Saresera, Fabio Farina e Rizziero Zigliani, tutti su Peugeot 208 R2. Per le A6 citiamo la presenza del pilota di casa Ivan Stival, su Peugeot 106.

Il Rally della Marca rinnova anche l’appuntamento del Suzuki Rally Cup abbinato al girone CIWRC. Saranno ben quattordici le Swift R1B, sia 1,6 Sport che RS Turbo 1.0, con in testa Simone Goldoni, leader del girone, che se la vedrà con avversari del calibro di Roberto Pellé, autore di una bella vittoria in Salento e ad un solo punto dalla vetta della classifica, e piloti quali Marco Longo o Nicola Schileo.

Qui il programma del 36esimo Rally della Marca.

CIWRC | Rally della Marca 2019: panoramica sugli iscritti, classe per classe 2.80/5 (56.00%) 5 votes
Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati