Formula E | Berna ePrix 2019: anteprima e orari del weekend

Vergne deve difendersi da di Grassi

La Formula E sbarca in Svizzera per il nuovo ePrix di Berna, penultimo round della stagione 2018-19.
Formula E | Berna ePrix 2019: anteprima e orari del weekend

La Formula E si avvia verso la conclusione della stagione 2018-19 con gli ultimi appuntamenti di Berna e di New York. In Svizzera, tappa che precede la doppia gara degli Stati Uniti, Jean-Éric Vergne si presenta come leader della classifica davanti a Lucas di Grassi.

Formula E, Berna ePrix 2019: programma ed orari

Sabato 22 giugno
08.55 – Prove Libere 1 (45 minuti)
11.20 – Prove Libere 2 (30 minuti)
13.30 – Qualifiche
14.15 – Super pole
18.03 – Gara (45’ + 1 giro)

Le qualifiche e la gara saranno trasmesse in diretta sulle reti Mediaset.

Formula E, Berna ePrix 2019: anteprima del weekend

Dopo un mese di pausa, è ora del rush finale del campionato elettrico e Vergne si ritrova ancora al comando dopo l’ottimo 3° posto a Berlino, dove a trionfare era stato un velocissimo di Grassi, bravo a scavalcare Sébastien Buemi che partiva dalla pole position. Il francese si trova a quota 102 punti, il brasiliano insegue a 96, ma lì vicino c’è anche André Lotterer a 86, ma il ritiro per problemi tecnici lo ha distanziato dalla vetta e potrebbe compromettergli il rush verso il titolo. Anche António Félix da Costa segue a breve distanza con 82 punti, mentre Robin Frijns è sempre più sprofondato dopo la vittoria di Parigi a causa di due ritiri. Fuori dai giochi iridati anche Jérôme d’Ambrosio, fino a qualche tempo fa capolista ma a secco da dopo l’ePrix di Roma. Potrebbe essere un buon momento invece per Nissan e.dams di dire la propria, con Oliver Rowland e il già citato Buemi che hanno colto buoni risultati negli ultimi due round – e in totale due secondi posti.

La Svizzera era da più di una cinquantina d’anni che non ospitava degli eventi motoristi, e la Formula E è riuscita ad abbattere questo muro normativo portando il proprio Circus a Zurigo lo scorso anno. Per il 2019, la serie sarà ospite a Berna su un tracciato di quasi tre chilometri (2.668 m) e ben 14 curve, ma sulla carta sembra essere molto veloce e dotato di punti di frenata molto duri.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati