WEC | Keating Motorsports squalificato dalla 24 Ore di Le Mans, vittoria a Project 1 tra gli Am

Squalificata anche la Ford numero 68

Il Keating Motorsports perde la vittoria di classe alla 24 Ore di Le Mans per un'infrazione sulla capienza del serbatoio.
WEC | Keating Motorsports squalificato dalla 24 Ore di Le Mans, vittoria a Project 1 tra gli Am

Colpo di scena nella classifica della 24 Ore di Le Mans: il Keating Motorsports, che portava in pista una Ford GT privata e vincitore tra le LMGTE Am, è stato squalificato a causa di una violazione del tempo minimo di rifornimento e di una infrazione nella capacità di carburante.

Nel mirino la capacità del carburante

Una prestazione eccezionale quella della vettura americana numero 85 di Ben Keating, Jeroen Bleekemolen e Felipe Fraga, che si era imposta tra le GT riservate agli amatori, ma i commissari hanno escluso l’equipaggio dalla graduatoria finale per non aver rispettato il tempo minimo di 45 secondi per il rifornimento durante il pit-stop; infatti, stando alle misurazioni effettuate, la squadra ha svolto i lavori in 44”4 secondi, considerando quindi una violazione delle norme. Non solo: sulla Ford il serbatoio aveva una capacità maggiore di quella imposta dal regolamento – 0,1 litri oltre i 96 consentiti –, decisiva per la scelta finale degli steward. La vittoria va quindi nelle mani della Porsche 911 RSR numero 56 del Team Project 1 di Joerg Bergmeister, Patrick Lindsey ed Egidio Perfetti. Se non fosse stato per quest’ultima, Keating avrebbe comunque subìto una penalità di 55”2, calcolata sulla differenza del tempo del rifornimento e il numero di soste effettuate (23) moltiplicate per quattro. Bill Riley ha confermato che non faranno appello.

Anche una Ford GT ufficiale squalificata

La decisione è arrivata dopo solo un’ora dalla squalifica della Ford GT numero 68 di Chip Ganassi, esclusa anch’essa per aver superato la capacità di carburante (97,83 litri contro 97). Sébastien Bourdais, Joey Hand e Dirk Muller erano riusciti a cogliere il 4° posto ma si vedono sfumare il risultato. Gli americani si sono aggrappati al fatto che le variazioni sul BoP non gli hanno permesso di fare delle modifiche accurate entro il termine.

Vota questo articolo
Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati