WRC | Le Ford Fiesta WRC di M-Sport preparate in tempi record per il Rally Italia Sardegna

Tempi stretti per le Fiesta WRC reduci dal Portogallo

Una tempistica molto ridotta ha contraddistinto la preparazione delle Ford Fiesta WRC di M-Sport, che Evans e Suninen guideranno al Rally Italia Sardegna
WRC | Le Ford Fiesta WRC di M-Sport preparate in tempi record per il Rally Italia Sardegna

Una specie di corsa contro il tempo per M-Sport, che sbarca al Rally Italia Sardegna con le Ford Fiesta WRC EcoBoost preparate giusto la scorsa settimana.

Le Ford Fiesta WRC pronte per il Rally Italia Sardegna

Mercoledì scorso le vetture sono state spedite nel quartier generale di Dovenby Hall, nella campagna inglese, per potere essere predisposte in tempo per l’ottava tappa del Mondiale Rally sugli sterrati del nord ovest dell’isola. I tecnici hanno lavorato sino a tardi per rimettere a nuovo le Fiesta WRC per Elfyn Evans e Teemu Suninen, reduci assieme a Gus Greensmith dal Rally di Portogallo (ricordiamo che quest’ultimo ha corso nelle strade lusitane per la prima volta con la versione WRC della Ford: in Sardegna tornerà alla R5, assieme al compagno di squadra Lukasz Pieniazek).

La logistica ha previsto la spedizione delle vetture al porto di Genova lo scorso fine settimana, per poi partire nella notte per Porto Torres e da lì dirigersi verso Alghero, con un viaggio di poco più di mezz’ora, per giungere alla destinazione finale del parco assistenza sulle ramblas della cittadina catalana. Se la logistica e i tempi di consegna non hanno visto intoppi, il team deve fare i conti con lo svantaggio di non poter svolgere dei test pre gara per questioni di tempistica. M-Sport confida perciò in una ripetizione, se non miglioramento, delle prestazioni messe in luce da Evans e Suninen in Portogallo (entrambi finiti nei primi cinque). Ricordiamo che in questa prima parte di stagione i migliori risultati li ha messi a segno il gallese, sul podio in Messico e al Tour De Corse.

L’ottimismo di Millener

Richard Millener, Team Principal, si complimenta con lo staff tecnico per i salti mortali svolti per far sì che le vetture potessero essere pronte in tempo: «Le vetture sono tornate nel nostro quartier generale mercoledì e abbiamo avuto una notte e poco più a disposizione per assicurarci che tutto fosse pronto per partire venerdì! Ma abbiamo un eccellente gruppo di meccanici e hanno completato il lavoro – alimentato da alcuni viaggi alla pasticceria locale!», scherza Millener. Facendosi serio, prosegue: «La Fiesta ha una buona lista di risultati in Sardegna. Abbiamo vinto qui con Ott [Tänak] nel 2017, e Seb [Ogier] ha mancato la vittoria di soli 0,7 secondi l’anno scorso. Anche Elfyn e Teemu hanno una buona esperienza qui. Entrambi sanno cosa serve per ottenere una prestazione forte e noi spingeremo per un altro risultato positivo. Abbiamo avuto il ritmo giusto per avvicinarci al podio in Portogallo, quindi questo sarà il nostro obiettivo anche questa settimana».

Evans, che sarà al via dell’evento promozionale per il WRC del Rally d’Estonia del prossimo luglio, ha come miglior risultato in Sardegna un quarto posto nel 2015, mentre Suninen un ottavo posto nel 2016. Qui tutti i dettagli del Rally Italia Sardegna 2019.


Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati