F4 Italia | A Imola verrà recuperata Gara 3 di Misano, cancellata per maltempo

Stessa cosa per la Formula Regional

La Formula 4 italiana e la Formula Regional recupereranno le gare saltate per maltempo a Imola.
F4 Italia | A Imola verrà recuperata Gara 3 di Misano, cancellata per maltempo

Una decisione davvero importante quella presa dai vertici dell’Italian Formula 4 Championship Powered by Abarth e della Formula Regional European Championship: a Imola, quinto appuntamento stagionale, verranno recuperare le gare che sono saltate a causa del maltempo.

Le motivazioni del recupero delle gare

Sebbene abbiano corso un round in un circuito diverso – la Regional ha iniziato a Le Castellet senza il tricolore, che ha corso invece a Misano qualche settimana fa –, i due campionati a procedere di pari passo: entrambi infatti avevano condiviso la sfortuna del rinvio di una gara, rispettivamente durante la tappa di campionato a Vallelunga e a Misano. I weekend erano stati funestati da piogge torrenziali, al punto tale da convincere i commissari di gara ad intervenire salvaguardando la sicurezza dei piloti annullando Gara 3. L’organizzazione non ha tuttavia voluto privare i giovani e giovanissimi talenti di tutta l’esperienza di pista prevista dai rispettivi campionati, ritenuta essenziale per il percorso di crescita dei piloti, individuando in questa nuova tappa emiliano-romagnola l’occasione per recuperare le gare perse.

I dettagli del programma di Imola

Sarà dunque il weekend dal 29 agosto al 1° settembre che, con uno sforzo organizzativo da parte di ACI Sport, verranno disputate le tre gare previste, più quella di recupero per ognuno dei due campionati. Il programma, ancora suscettibile di variazioni, al momento prevede lo svolgimento di Gara 1 e 2 nella giornata di sabato 30 agosto, con un congruo intervallo tra le due. Gara 3 sarà svolta invece la domenica successiva, in mattinata. Di nuovo, a seguito di un intervallo per il riposo dei piloti e la messa appunto da parte dei meccanici, si disputerà l’ultima gara della giornata, quella di recupero. La soluzione adottata è stata ritenuta la più efficace per garantire a tutti i partecipanti l’esperienza completa del campionato, senza dover sacrificare la sicurezza e mantenendo comunque dei sufficienti tempi di recupero fra una gara e la successiva.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Formula 4

Commenti chiusi

Articoli correlati