CIRT | Hyundai e S.A. Motorsport presentano lo Hyundai Rally Team Italia con Umberto Scandola

Già presenti in Sardegna

Lo Hyundai Rally Team Italia toglie i veli al proprio programma nel Campionato Italiano Rally Team.
CIRT | Hyundai e S.A. Motorsport presentano lo Hyundai Rally Team Italia con Umberto Scandola

DA VERONA – Una nuova forza in campo per il Campionato Italiano Rally Terra: Hyundai e S.A. Motorsport hanno presentato ufficialmente venerdì scorso, nella sede della compagine veronese, lo Hyundai Rally Team Italia, che correrà tutta la stagione con una Hyundai i20 New Generation R5 affidata a Umberto Scandola.

Il programma dello Hyundai Rally Team Italia

Un progetto davvero ambizioso quello che Hyundai Motorsport, Hyundai Italia e la squadra diretta da Riccardo Scandola, che ha già preso parte al Rally Adriatico a inizio maggio. Hyundai Italia ha deciso di dare il suo contributo a questo importante programma sportivo nazionale, perfettamente in linea con la strategia di Hyundai Motorsport che dal 2015 ha creato un reparto corse clienti, il Customer Racing, impegnato nello sviluppo di auto da rally e pista. Per quanto riguarda l’equipaggio, si può dire che è di alto livello: Umberto Scandola sarà affiancato come sempre da Guido D’Amore, coppia affiatatissima da più di dieci anni. Ufficialmente, il nuovo sodalizio farà il suo debutto nell’impegnativo Rally Italia Sardegna: la gara, valevole per il FIA World Rally Championship e per il Campionato Italiano Rally Terra, è in programma questa settimana tra gli sterrati nel nord dell’isola. Insieme a loro saranno in gara anche Luca Hoelbling e Mauro Grassi, al via con una seconda i20 R5 del team veneto. Al momento la squadra sta valutando anche la presenza in alcune gare nazionali e internazionali su asfalto, per accelerare il processo di conoscenza della vettura.

Le parole dei protagonisti del progetto

«Siamo felici di iniziare questa nuova avventura con Hyundai Rally Team Italia», ha dichiarato Andrea Adamo, Team Director Hyundai Motorsport e presente all’evento. «La squadra ha tutte le carte in regola per essere competitiva nel più importante campionato nazionale su sterrato. La divisione Customer Racing di Hyundai Motorsport si è rapidamente affermata come uno dei principali attori del motorsport in tutto il mondo. Abbiamo raggiunto grandi traguardi in breve tempo. Le vetture Hyundai hanno vinto diversi titoli internazionali, inclusi i Mondiali piloti e costruttori nel campionato FIA WTCR 2018: questi sono i risultati dell’enorme impegno del nostro team e di quello nostri clienti. Il nostro lavoro è strettamente allineato al nuovo marchio N ad alte prestazioni di Hyundai, i cui principi sono ispirati al motorsport».

«Il 2019 ci vede impegnati ufficialmente con il nuovo marchio Hyundai nel Campionato Italiano Rally Terra ed è una grande soddisfazione per me e tutto il team S.A. Motorsport proseguire con impegno e passione nel mondo nei rally. Questo è il primo passo importante che ci permetterà di conoscere la nuova Hyundai i20 R5 e di lavorare con gli ingegneri di Hyundai Customer Racing per arrivare rapidamente a sfruttare l’alto potenziale della vettura. Ma innanzitutto voglio ringraziare Hyundai Italia e il direttore di Hyundai Motorsport Andrea Adamo per la fiducia che ci hanno concesso. Questo sarà il principale stimolo per raggiungere quanto prima i risultati che ci siamo prefissati nella seconda parte della stagione» ha commentato Riccardo Scandola, Team Principal S.A. Motorsport.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati