IRC | Trofeo Twingo R1, i Lanteri difendono la loro leadership al Rally del Taro

Gli equipaggi al Rally del Taro con le Twingo R1

Terzo appuntamento con il Trofeo Twingo R1 abbinato all'International Rally Cup. Al Rally Internazionale del Taro lotta sul filo dei punti per scalzare i Lanteri dalla vetta della classifica
IRC | Trofeo Twingo R1, i Lanteri difendono la loro leadership al Rally del Taro

Terzo round per il Trofeo Twingo R1 Internazionale, abbinato all’International Rally Cup: in questo giro tocca al Rally Internazionale del Taro ospitare le piccole di casa Renault, che si fanno strada all’interno di una start list monstre di ben centoquattordici equipaggi al via.

Rally del Taro, gli iscritti nel Twingo R1

Il Rally del Taro, giunto alla ventiseiesima edizione, si svolgerà nel parmense ed in particolare nel territorio di Bedonia: in questo scenario si rinfocola la lotta tra le Twingo R1 con in testa i Lanteri brothers, ovvero Lorenzo e Davide, attualmente leader con 62,85 punti. Un primato ottenuto grazie a dei risultati costanti nelle zone alte nel corso di prove come il Rally Appenino Reggiano (con un secondo posto) e al Rally Piancavallo (in questo caso, è arrivata la vittoria) round che precede il Taro. Contro la premiata ditta dei fratelli in forze alla scuderia La Superba un novero di avversari dove spiccano Gabriele Catalini e Michael Salotti, per il team Costa Ovest, attualmente secondi a soli 2,2 punti dai Lanteri nonché equipaggio vincitore del primo appuntamento di quest’anno.

Poi non dimentichiamo Giovanni Pelosi e Giancarla Guzzi, che proveranno ad ottenere il loro primo podio di stagione dopo due quarti posti consecutivi, e gli equipaggi di Meteco Corse Alessio La Cola con Federico Capilli, nuovamente in gara dopo aver saltato il Piancavallo, e Matteo Ceriali con Margherita Ferraris Potino.

Rally del Taro: torna il Clio N3 ed R3 Open

Non solo però il Trofeo Twingo R1, visto che il monomarca Renault proporrà come di consueto anche il Clio N3 Open, al quale hanno risposto presente sette equipaggi per l’appuntamento del Taro, a cominciare da Diego Dodaro con Luca Zanni, attualmente leader della competizione per la Zona 5, seguiti da Gabriele Ravazzini e Simone Sforacchi. Al via, tra gli altri, anche Filippo Persico con Matteo Maini ed “Iceman” con Alessandra Avanzi, in gara per il format del Clio R3 Open.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Monomarca

Commenti chiusi

Articoli correlati