Volkswagen I.D. R, le dichiarazioni dopo il giro record al Nurburgring Nordschleife [VIDEO]

Disponibile il video completo

La Volkswagen I.D. R ha abbattuto il record elettrico del Nürburgring Nordschleife, disponibile il video dell'impresa.
Volkswagen I.D. R, le dichiarazioni dopo il giro record al Nurburgring Nordschleife [VIDEO]

Ve lo avevamo annunciato appena arrivata l’ufficialità: la Volkswagen I.D. R ha polverizzato il record elettrico del Nürburgring Nordschleife con un tempo di 6’05”336, quaranta secondi più veloce della NIO EP9 e, anche, del leggendario giro di Stefan Bellof del 1983. Ora è arrivata l’ora di lasciar parlare ai protagonisti di questa impresa.

Le parole di Diess e Dumas

«Il Nordschleife non è solo il circuito più difficile del mondo, è anche il più severo banco di prova per i veicoli di serie», ha dichiarato il Presidente del Consiglio d’Amministrazione del Gruppo Volkswagen Herbert Diess. «La I.D. R ha vinto questa sfida con grande forza, realizzando il giro a zero emissioni più veloce di sempre. A ulteriore dimostrazione delle sue prestazioni straordinarie, la mobilità elettrica Volkswagen può ora dirsi davvero ‘a prova di Nürburgring’. Mi congratulo con la squadra della Volkswagen Motorsport e con il pilota Romain Dumas per il terzo record della I.D. R».

Romain Dumas, pilota del prototipo elettrico: «Essere il detentore di un record al Nordschleife mi rende incredibilmente orgoglioso”, ha dichiarato Dumas. “Per me, questo è il più affascinante e più difficile circuito al mondo. Voglio ringraziare la squadra della Volkswagen Motorsport, che ancora una volta ha fatto un lavoro fantastico. La I.D. R è stata messa a punto in modo perfetto per il Nordschleife ed è stato molto emozionante sperimentarne l’accelerazione bruciante e le eccezionali velocità in curva».

La rivisitazione della vettura in cinque mesi

Per prepararsi alla sfida del Nürburgring, in appena cinque mesi la Volkswagen Motorsport ha completamente rivisto la I.D. R rispetto alle precedenti uscite della Pikes Peak e di Goodwood. «Per questa versione evoluta della ID.R, la configurazione aerodinamica è stata adattata per la massima velocità possibile, invece che per il massimo carico aerodinamico», ha spiegato il Direttore Tecnico François-Xavier Demaison. «Grazie ai tanti test al simulatore e su pista, abbiamo adattato la ID.R alle condizioni uniche del Nordschleife, concentrandoci soprattutto sulla messa a punto del telaio, sulla gestione dell’energia e sulla scelta delle migliori gomme per il tentativo di record».

Il giro record dell’impresa

Volkswagen Motorsport ha reso pubblico l’onboard del giro record fatto registrare da Dumas sulla I.D. R, che mostra la sua alta aderenza in curva e la notevole velocità di percorrenza. Nonostante il limite nel lungo rettifilo di
Antoniusbuche, il primato è stato ampiamente battuto.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Eventi

Commenti chiusi

Articoli correlati