IMSA | Detroit, Gara: seconda vittoria consecutiva per l’Acura di Montoya e Cameron

Lexus tra le GTD

Juan Pablo Montoya e Dane Cameron vincono la tappa di Detroit dell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship.
IMSA | Detroit, Gara: seconda vittoria consecutiva per l’Acura di Montoya e Cameron

Sembra aver trovato lo slancio vincente l’Acura DPi del Team Penske: Juan Pablo Montoya e Dane Cameron trionfano anche a Detroit, quasi un mese dopo l’appuntamento di Mid-Ohio, con meno di un secondo di vantaggio sulla Cadillac di Felipe Nasr e di Pipo Derani.

IMSA WeatherTech SportsCar Championship – Detroit, Gara: DPi

Seppur di breve durata – solo 100 i minuti previsti –, la corsa è stata intensa e ricca di incidenti. Alla partenza, Montoya ha mantenuto il comando, mentre tra lui e Helio Castroneves si è inserito Jonathan Bomarito, costringendo il brasiliano a rallentare il passo e a cedere la posizione anche a Derani. La prima gialla, intervenuta dopo pochi giri, ha ricompattato subito il gruppo e al restart Derani ha subito scalzato Bomarito, ma dopo qualche giro l’alfiere della Mazda restituisce la mossa del carioca di Action Express. Una seconda neutralizzazione per l’incidente di Victor Franzoni (Juncos Racing) ha portato tutti i prototipi a effettuare il cambio pilota, con l’arrivo in seguito di una terza che ha poi dato via libera ai protagonisti per circa una decina di tornate; al giro 33, infatti, Jordan Taylor è finito contro le barriere, con la classifica che vedeva nell’ordine Cameron, Ricky Taylor, Nasr e Harry Tincknell. All’ennesima verde il colpo di scena: Tincknell è stato spedito a muro da Stephen Simpson. Altra gialla e altra ripartenza, che ha visto 20 minuti di via libera con Cameron inseguito da Nasr. Alla fine, è l’americano ad aver la meglio, mentre a completare il podio è Taylor sulla seconda Acura.

IMSA WeatherTech SportsCar Championship – Detroit, Gara: GTD

Tra le GTD, Jack Hawksworth e Richard Heistand hanno vinto con la Lexus dell’AIM Vasser Sullivan, con otto decimi di vantaggio su Patrick Long e Zach Robichon su Porsche. A completare il podio l’altra Lexus di Townsend Bell e Frank Montecalvo, mentre un peccato per Katherine Legge e Christina Nielsen mandate in testacoda quando erano terze.

IMSA WeatherTech SportsCar Championship – Chevrolet Detroit Grand Prix Presented by Lear, Gara: classifica

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati