WEC | Laurent si unisce a Toyota come riserva per la prossima stagione

Un giovane astro nascente dell'endurance

Colpaccio in casa Toyota: Thomas Laurent è stato scelto come pilota di riserva per la porossima stagione del FIA WEC.
WEC | Laurent si unisce a Toyota come riserva per la prossima stagione

Dopo il recente l’addio di Fernando Alonso e l’arrivo di Brendon Hartley, Toyota ha deciso di nominare anche un pilota di riserva e test driver per la prossima stagione del FIA World Endurance Championship: si tratta del giovanissimo Thomas Laurent, già pilota di Rebellion.

Toyota si aggiudica Laurent come riserva

Astro nascente del panorama endurance, il francese ha all’attivo due arrivi a podio nella 24 Ore di Le Mans: uno nel 2017 con un’Oreca 07 LMP2 del Jackie Chan DC Racing, in equipaggio con Oliver Jarvis e Ho-Pin Tung, e l’altro lo scorso anno con Rebellion assieme a Mathias Beche e Gustavo Menezes. Solamente 21enne, ha davvero impressionato nelle due stagioni complete nel FIA WEC, arrivando 2° in classifica due anni fa con tre vittorie e con un successo all’attivo nella Super Season 2018-19. Toyota ha imparato a conoscerlo già dai rookie test in Bahrain del 2017, e ora è arrivata la chiamata in un grande team come quello nipponico, ma solamente come riserva e con un lungo programma di prove da affrontare.

Laurent: “Un onore far parte di Toyota”

«È un pilota molto talentuoso», ha dichiarato Husatake Murata, Presidente del Toyota Gazoo Racing. «Impressionante considerando che è ancora giovane. Sono sicuro che continuerà la sua progressione e che diventerà una vera star delle gare di durata nei prossimi anni a venire». «Per me è un onore», ha aggiunto Laurent. «Il mio obiettivo è quello di concludere positivamente la mia stagione nel WEC con la squadra attuale a Le Mans, ma non vedo l’ora di guidare nuovamente la TS050 Hybrid».

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati