Skoda Fabia R5 Evo: uno sguardo ai dettagli della nuova versione [FOTO]

Scopriamo i dettagli della Skoda Fabia R5 Evo

Questo mese è stata ufficialmente omologata la Skoda Fabia R5 Evo, pronta per debuttare nel WRC: vediamo le novità inserite nei particolari della vettura

I primi di maggio la nuova Skoda Fabia R5 Evo è stata ufficialmente omologata dalla FIA per le gare rally, dopo una serie di test su ogni tipo di fondo su cui si possa gareggiare (neve, ghiaccio asfalto, sterrato).

Neppure il tempo di lucidare la carrozzeria ed alcuni giorni dopo l’equipaggio formato da Jan Kopecký (già campione con la precedente Fabia R5 nel WRC2 2018) ed il navigatore Pavel Dresler hanno conquistato il Rally Český Krumlov con la nuovissima versione della vettura. Ma quali sono le novità e gli aggiornamenti della Evo prodotta dalla casa automobilistica ceca per le competizioni rally?

La nuova Skoda Fabia R5 Evo nel dettaglio

Dando uno sguardo alle foto caricate sulla nostra galleria dedicata, possiamo partire dal paraurti anteriore, rinnovato nello stile ma soprattutto negli aspetti aerodinamici. Salta anzitutto all’occhio un design più grintoso, con dei fari un po’ più stretti ed allungati, dalla bordatura inferiore continua e con inserita una striscia a LED. Una modifica si riscontra anche nella griglia del radiatore, con gli angoli estremi resi acuti, e ai lati del paraurti, in cui c’è stato un ribassamento del bordo aerodinamico (prima era all’altezza della tre quarti delle gomme, adesso a metà).

La Skoda Fabia R5 Evo inoltre presenta l’inserimento di dettagli in carbonio come le ali posteriori, gli specchietti retrovisori e la presa d’aria sul tetto (nella versione precedente erano tutti elementi riconoscibili dall’aspetto nero lucido). Ridisegnato anche il posteriore della vettura, che presenta tra l’altro un tubo di scarico orientato verso il basso e non più orizzontale.

Un occhio più attento noterà inoltre le nuove pinze freno, che risaltano in particolare nel set-up da asfalto: si è passati dalle Brembo della precedente versione (riconoscibili dal logo rosso) alle pinze fornite da Alcon, con il logo bianco. Infine, l’interno della portiera presenta un pannello nero in luogo del rivestimento in carbonio della Fabia precedente; sul lato destro accanto alla maniglia in stoffa è stato inserita una sezione in schiuma grigia per attutire gli impatti laterali.

Rivedremo la nuova Skoda Fabia R5 Evo all’imminente Rally del Portogallo, primo vero test per la vettura nella versione aggiornata. Sugli sterrati lusitani tornerà per l’occasione a bordo dell’auto ceca Jan Kopecký, iscritto nel WRC2 Pro.

Crediti Immagini: Skoda Motorsport

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati