Formula E | Berlino ePrix: di Grassi s’impone in Germania e si rilancia per il titolo

A podio Buemi e Vergne

Lucas di Grassi vince nell'ePrix di casa dell'Audi a Berlino, rilanciandosi per il titolo della Formula E che vede ancora primo Vergne.
Formula E | Berlino ePrix: di Grassi s’impone in Germania e si rilancia per il titolo

Importante successo per Lucas di Grassi nell’ePrix di Berlino: il brasiliano vince nella gara di casa dell’Audi Sport ABT Schaeffler e ritorna vicino alla vetta della classifica piloti della Formula E. Nulla da fare per Sébastien Buemi, 2° davanti a Jean-Éric Vergne.

Formula E – ePrix di Berlino, Gara: la cronaca

Di Grassi si è imposto fin da subito, sorpassando Buemi nei primi giri e gestendo al meglio la corsa. Una delusione per il poleman della Nissan e.dams, a cui sfugge la prima vittoria stagionale sia per lui che per il team, già finito 2° per un soffio a Monaco con Oliver Rowland – anch’egli partiva dalla pole position a Monte Carlo. In più, Buemi si è dovuto difendere da un arrembante Vergne, risalito da metà classifica e ancora primo nella graduatoria di campionato. António Félix da Costa si classifica al 4° posto, seguito da Stoffel Vandoorne – sprofondato dal 2° posto conquistato nelle qualifiche – e da Daniel Abt, vincitore dell’edizione del 2018. Completano i primi dieci Alexander Sims, Rowland, Sam Bird e Pascal Wehrlein.

Formula E – ePrix di Berlino, Gara: Lotterer ritirato, batterie KO

Altro grande flop per DS Techeetah con André Lotterer dopo il grossolano errore di stamane: il tedesco, atteso protagonista dell’ePrix, ha dovuto abbandonare la corsa per un problema alle batterie, in quello che è stato un weekend nerissimo e che lo allontanano dai sogni per il titolo. Solamente 13° Robin Frijns, che scattava però ultimo; l’olandese scende così di classifica, dietro a da Costa e a di Grassi.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati