FIA F2 | Montmelò, Qualifiche: Ghiotto riparte dalla pole position

Dopo il negativo weekend a Baku

Luca Ghiotto conquista con forza la pole position per la Feature Race della Formula 2 al Montmelò.
FIA F2 | Montmelò, Qualifiche: Ghiotto riparte dalla pole position

Dopo il terribile weekend di Baku, Luca Ghiotto riparte con una pole position le sue mire al titolo della Formula 2. L’alfiere della UNI-Virtuosi ha percorso un giro davvero super sul tracciato di Montmelò, battendo il leader della classifica Nicholas Latifi.

FIA Formula 2 – Montmelò, Qualifiche: Ghiotto in grande spolvero

Può ritenersi soddisfatto l’italiano dopo la sessione di qualifiche, sebbene abbia lamentato alcuni problemi sulla propria monoposto nella prima parte. Alla fine ha conquistato la partenza dal palo, battendo la concorrenza del canadese della DAMS che ha, anch’egli, comunicato via radio al proprio muretto di non avere in mano una vettura completamente a posto. Giornata positiva per UNI-Virtuosi, con Guanyu Zhou 3° e pronto a rimediare agli errori commessi in Azerbaigian. Al 4° posto troviamo Nyck De Vries (ART Grand Prix), mentre Jack Aitken (Campos) è solamente 5°, dopo essersi imposto al comando nella prima metà della sessione ma rimasto poi fermo in pit-lane. Buona sesta piazza per Callum Ilott (Sauber Junior Team by Charouz), che ha preceduto Sérgio Sette Câmara (DAMS), Ralph Boschung (Trident), Dorian Boccolacci (Campos) e Mick Schumacher (Prema).

FIA Formula 2 – Montmelò, Qualifiche: Matsushita fuori dai primi dieci

Sembra lontana la qualifica disputata a Baku per Nobuharu Matsushita, classificatosi all’11° posto e lontano dalle posizioni che contano. Il giapponese non si è trovato a suo agio sulla pista catalana, così come San Gelael (13°) e Louis Deletraz (14°). Male anche Anthoine Hubert, 15°, ma peggio è stato Juan Manuel Correa, addirittura 19° davanti al solo Mahaveer Raghunathan. Nikita Mazepin s’installa in 12esima posizione, mentre Jordan King e Giuliano Alesi sono rispettivamente 16° e 17°. Completa la classifica Tatiana Calderon con il 18° tempo.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Formula 2

Commenti chiusi

Articoli correlati