IMSA | Mid-Ohio, Gara: finalmente un acuto per Acura e Penske

Porsche domina le GTLM

Juan Pablo Montoya e Dane Cameron conquistano la vittoria assoluta in Mid-Ohio, quarto round dell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship.
IMSA | Mid-Ohio, Gara: finalmente un acuto per Acura e Penske

Torna finalmente alla vittoria l’Acura e il Team Penske nell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship, con Juan Pablo Montoya e Dane Cameron perfetti per tutte le due ore e quaranta minuti della corsa in Mid-Ohio. Un successo che rilancia le mire al titolo 2019.

IMSA WeatherTech SportsCar Championship – Mid-Ohio, Gara: DPi

Mancava la vittoria da tanto, troppo tempo per il Team Penske: esattamente un anno fa, proprio sul circuito di casa, Helio Castroneves e Ricky Taylor coglievano l’ultimo (ma anche il primo) successo nel campionato statunitense. Da lì solamente forti delusioni, ma ieri Roger Penske ha avuto un motivo per cui sorridere. Perfetta la squadra sia nelle strategie che nelle soste ai box, che hanno permesso all’equipaggio della #5 di controllare senza troppi problemi le due Mazda, che finalmente non sono state colpite da problemi e cogliendo così il resto dei gradini del podio. Peccato però, perché Oliver Jarvis e Tristan Nunez partivano dalla pole position, ma ai fini del campionato – e i tanti zeri colti sulla tabella di marcia – è meglio così. Un brivido invece per l’altra Mazda di Jonathan Bomarito e Harry Tincknell, col primo che ha rallentato a pochi minuti dalla fine. Il motivo è subito detto: lui e Felipe Nasr avevano doppiato una Porsche in regime di bandiere gialle, col brasiliano – che seguiva lo statunitense – che si è beccato il drive-through, stabilendosi al 4° posto che mantiene lui e Pipo Derani in testa al campionato. Giornata nera per tutte le Cadillac, mai veramente in lotta per il 1° posto.

IMSA WeatherTech SportsCar Championship – Mid-Ohio, Gara: GTLM e GTD

Tra le GTLM, bella lotta per il primato finale dove si è imposta la Porsche di Earl Bamber e Laurens Vanthoor. I due avevano vinto anche il precedente appuntamento di Long Beach, confermando la testa della classifica. Sul podio seguono Jan Magnussen e Antonio Garcia su Chevrolet e l’altra Porsche di Patrick Pilet e Nick Tandy, col francese al comando nelle prime fasi ma penalizzato per una falsa partenza. Nascoste le BMW e le Ford, mentre l’altra Chevrolet di Oliver Gavin e Tommy Milner ha avuto un problema al semiasse, poi risolto dai meccanici.

Finale al cardiopalma per le GTD, con la Lexus di Jack Hawksworth e Trent Hindman che ha saputo tenere a bada l’Acura NSX di Mario Farnbacher e di Trent Hindman negli ultimi minuti, anche dopo essere stata colpita duramente da una Porsche che gli ha danneggiato una fiancata. A podio la Lamborghini dei campioni in carica Bryan Sellers e Ryan Hardwick, ringraziando la Porsche di Scott Hargrove e di Zach Robichon uscita fuoripista.

IMSA WeatherTech SportsCar Championship – Acura Sports Car Challenge, Gara: classifica

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati