W Series | Hockenheim, Gara: Chadwick completa il dominio con la vittoria

Partita dalla pole position

Jamie Chadwick domina l'intero weekend della W Series a Hockenheim e vince senza troppi problemi, dopo essere scattata dalla pole position.
W Series | Hockenheim, Gara: Chadwick completa il dominio con la vittoria

Ad Hockenheim non ci sono storie: Jamie Chadwick vince senza troppi problemi il primo appuntamento della W Series. Dopo aver dominato le prove libere e le qualifiche, la britannica è transitata per prima sotto il traguardo, guadagnando così anche la testa della classifica.

W Series – Hockenheim, Gara: la cronaca

Alla partenza, la Chadwick si era imposta fin da subito al comando, ma al tornantino è arrivata leggermente lunga e permettendo così a Sarah Moore d’imporsi in prima posizione. In quel momento è intervenuta la Safety Car, per permettere la rimozione delle monoposto di Megan Gikes e Emma Kimilainen, che si sono scontrate proprio nel tornantino del tracciato tedesco. Al ritorno della bandiera verde, Chadwick ha deciso di riprendersi la posizione che gli spettava e la Moore è scivolata in quinta posizione, permettendo così alla 20enne di andare indisturbata verso il traguardo davanti a tutti. Sono salite sul podio Alice Powell e Marta García, mentre Beitske Visser è riuscita a risalire al quarto posto dopo i problemi di ieri. Completano la top-10 la Moore, Fabienne Wohlwend, Miki Koyama, Tasmin Pepper, Gosia Rdest e Caitlin Wood. Ampia delusione per la nostra Vicky Piria, finita in testacoda proprio nelle fasi finali e scivolata al 15° posto, davanti solo a Shea Holbrook. L’italiana partiva dal 7° posto sulla griglia di partenza, ma non è riuscita a concretizzare i risultati delle qualifiche e delle prove libere.

I prossimi appuntamenti

Il prossimo appuntamento della W Series sarà a Zolder il prossimo 17-18 maggio, sempre come serie di supporto del DTM, mentre il 7-8 giugno saranno a Misano, proseguendo poi al Norisring, Assen e Brand Hatch.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Monomarca

Commenti chiusi

Articoli correlati