Blancpain | Brands Hatch, Gara 1: incredibile successo di Bastian e Neubauer con AKKA ASP Team

Davanti a Black Falcon

Nico Bastian e Thomas Neubauer di AKKA ASP Team sono i vincitori di Gara 1 del Blancpain GT World Challenge a Brands Hatch.
Blancpain | Brands Hatch, Gara 1: incredibile successo di Bastian e Neubauer con AKKA ASP Team

Che vittoria per Nico Bastian e Thomas Neubauer in Gara 1 a Brands Hatch: i due piloti che partecipano alla Silver Cup di AKKA ASP Team hanno vinto la prima manche del Blancpain GT World Challenge Europe, precedendo i campioni in carica Luca Stolz e Maro Engel di Black Falcon.

Blancpain GT World Challenge Europe – Brands Hatch, Gara 1: la cronaca

I due alfieri della Mercedes-AMG GT3 #89, che partiranno in pole position in Gara 2, sono sempre stati in lizza con in “grandi”, passando al comando durante il valzer dei pit-stop. Gioia e preoccupazione sul volto di Bastian, che stava osservando gli ultimi giri di Neubauer attendendo la fine della corsa, correndo poi ad abbracciare il proprio compagno di squadra quando questi ha raggiunto la pit-lane. Tutto sommato non è un risultato da buttare per Stolz e Engel, secondi e pronti a rifarsi nella seconda corsa del fine settimana inglese. A podio Mirko Bortolotti e Christian Engelhart, che hanno recuperato la Lamborghini danneggiata nell’incidente di ieri e pronti a imboccarsi le maniche proprio in Gara 2. Più staccati Raffaele Marciello e Vincent Abril, con l’italiano che ha sorpassato nell’ultimo giro disponibile l’Audi di Kelvin van der Linde e di Clemens Schmid, quinti davanti all’altra Audi di Shae Davies e Tom Gamble. Seguono in classifica Ricky Collard /Marvin Kirchhöfer su Aston Martin, Finlay Hutchison/Frederic Vervisch, Oscar Tunjo/Rik Breukers e Milan Donjte/Mattia Drudi, questi ultimi tre equipaggi tutti su Audi.

Blancpain GT World Challenge Europe – Brands Hatch, Gara 1: penalizzato Caldarelli

Sfortunata la gara per Andrea Caldarelli e Marco Mapelli: il pescarese è rimasto coinvolto nel grande incidente alla prima curva, avendo chiuso l’Audi di Steijn Schothorst che lo seguiva all’interno. La direzione gara gli ha attribuito una penalità di 60 secondi, ritenuta ingiusta dal pescarese che è stato poi costretto al ritiro.

Blancpain GT World Challenge – Brands Hatch, Gara 1: classifica

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati