FIA F2 | Baku, Gara 1: Aitken baciato dalla strategia, Ghiotto retrocesso al 9° posto

Latifi torna al comando

Jack Aitken conquista la vittoria di Gara 1 a Baku, secondo appuntamento della Formula 2.
FIA F2 | Baku, Gara 1: Aitken baciato dalla strategia, Ghiotto retrocesso al 9° posto

Non si sono certo risparmiati i protagonisti della Formula 2 in Gara 1 a Baku, dove a conquistare la vittoria è stato Jack Aitken. Il pilota della Campos ha sfruttato a dovere il caos iniziale per imporsi davanti a tutti e arrivare sotto la bandiera a scacchi al 1° posto.

FIA Formula 2 – Baku, Gara 1: Aitken la sorpresa

Doveva essere la volta buona di Nobuharu Matsushita, ma il giapponese – scattato dalla pole position – è stato costretto a tornare ai box e al ritiro, tornando poi in pista per segnare solamente il giro veloce. Dopo la prima Safety Car entrata in pista per diversi contatti alla partenza, dove sono stati coinvolti i piloti di Trident, è intervenuta una seconda gialla a causa di un testacoda di Mick Schumacher; è lì che è arrivato il colpo vincente di Aitken, salito al comando dopo la serie di pit-stop. Il britannico ha poi concluso tranquillamente la corsa, precedendo Nyck De Vries (ART Grand Prix) e Jordan King, in un podio insperato per MP Motorsport. Buona la gara di Nicholas Latifi che, in campionato, ritorna in vetta davanti a Luca Ghiotto; l’italiano è stato sfortunato, mandato largo alla prima curva da Schumacher allo start e poi coinvolto in un contatto alla seconda ripartenza con Sérgio Sette Câmara e di cui è ancora sotto analisi. L’alfiere di UNI-Virtuosi, nonostante tutto, è 6°, dietro a Dorian Boccolacci (Campos) e davanti a Sean Gelael (Prema), Juan Manuel Correa (Charouz), Nikita Mazepin (ART Grand Prix) e Anthoine Hubert (Arden).

Tanti i ritirati in Gara 1

Stava svolgendo un’ottima prestazione Tatiana Calderon, al 4° posto a metà gara ma senza pit-stop. La ragazza colombiana è stata costretta poi al ritiro. Male Guanyu Zhou, finito a muro dopo aver tentato il sorpasso su Correa.

AGGIORNAMENTO: Luca Ghiotto è stato penalizzato di cinque secondi e retrocesso al 9° posto finale.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Formula 2

Commenti chiusi

Articoli correlati