Rally Italia Talent | Insalata e Lamanda vincitori assoluti 2019 [VIDEO]

Si conclude l'ACI Rally Italia Talent 2019

Gran finale sulla pista di Adria per l'ACI Rally Italia Talent 2019, dove sono stati proclamati i vincitori della sesta edizione e che potranno partecipare ad un rally nazionale ACI Sport
Rally Italia Talent | Insalata e Lamanda vincitori assoluti 2019 [VIDEO]

Quattro mesi tra nove round di selezioni e fasi finali nei circuiti di tutta Italia, 9.299 iscritti (record in sei edizioni), 57 piloti ammessi nell’appuntamento conclusivo all’Adria International Raceway di Rovigo lo scorso weekend: è stata una stagione notevole per l’ACI Rally Italia Talent, il format che permette ai piloti in erba di potersi giocare un sedile come equipaggio per una gara dei Campionati o Trofei titolati firmati ACI Sport.

I finalisti dell’ACI Rally Italia Talent

Nella finale del 18-20 aprile ad Adria i piloti e i navigatori scaturiti dalle selezioni e dalla semifinale si sono sfidati sulle Suzuki Swift Sport, auto ufficiale del talent, per conquistare il titolo assoluto e quelli di categoria, sotto l’occhio attento di un trust di esaminatori in cui figuravano rallisti di livello internazionale con la bacheca titolata: abbiamo detto dei 57 piloti in tutto, tra i quali si contavano anche sette donne (dalle Under 18 alle Over 35), mentre si è distinta una nutrita pattuglia giovanile, con ben 37 conduttori appartenenti alle varie categorie Under. Ad essi si sono aggiunte nove wild card introdotte dall’organizzazione del talent, mentre sono stati 33 i navigatori approdati alla finale, tra cui 16 donne e 17 uomini. Inoltre ad Adria hanno partecipato sei piloti appartenenti alla categoria Under 16, che hanno corso le stesse prove degli altri finalisti e hanno ricevuto i consigli degli esaminatori sulla sicurezza stradale da sfruttare nella guida quotidiana sulle strade (e per il loro futuro esame della patente).

I vincitori del Rally Italia Talent 2019

Ma veniamo al clou del Rally Italia Talent, con la proclamazione dei vincitori comunicati dalla giuria che ha esaminato gli esiti delle varie prove (anche in notturna) disputate sulla pista riservata ai kart, disseminata di coni e con curve di ogni genere. I dominatori della classifica Assoluta sono stati Luca Insalata e Lorenzo Lamanda, l’equipaggio che assieme agli altri trionfatori nelle varie categorie potrà vivere l’esperienza di una competizione rallistica nazionale nel team di Rally Italia Talent.

«È andato tutto bene, tutto perfetto […] ci tenevo alla vittoria, siamo stati un equipaggio», queste alcune delle parole di Insalata dopo il successo nel format creato da Renzo Magnani sei anni fa, come potete ascoltare nel video in testa all’articolo. Premiati anche i vincitori delle altre categorie, dall’Under 18 agli Over 35, dal Femminile ai Licenziati ACI Sport e Non Licenziati. Questa la lista completa dei piloti e navigatori trionfatori dell’edizione 2019:

Under 18: Salvatore Pio Scannella – Noemi Artino

Under 23: Edoardo De Antoni – Giacomo Vercelli

Under 35: Marcello Peli – Daiana Darderi

Over 35: Luca Insalata – Mattea Modenini

Femminile: Sandy Bello – Martina Musiari

Non Licenziati Aci Sport: Marco Betti – Nicolò Lazzarini

Licenziati Aci Sport: Paolo Garzia – Ilaria Parrini

Assoluta: Luca Insalata – Lorenzo Lamanda

I commenti dopo la finale del Rally Italia Talent

Il patron Renzo Magnani parla di «finale più bella di tutte le edizioni» quella svoltasi ad Adria: questo perché, spiega il deus ex machina del RIT, «ci sono stati grande competitività e alto livello qualitativo, ma sempre nello spirito sportivo che deve comunque caratterizzare il nostro meraviglioso sport». E ringrazia anche il Presidente di Suzuki Italia, Massimo Nalli, «grande appassionato di rally e a sua volta navigatore», che si è «voluto unire a noi per la chiusura di questa stagione trionfale» e ha anche eccezionalmente ricoperto il ruolo di navigatore per uno dei sei piloti della Categoria Young nella finalissima.

Nalli a sua volta afferma: «Sono orgoglioso del fatto che l’Organizzazione professionale di Rally Italia Talent abbia scelto Suzuki come partner. In ogni tappa tutti hanno avuto la possibilità di vivere bellissime giornate di sport, vero e pulito. La voglia di centrare l’obiettivo con impegno e caparbietà dai partecipanti è sempre stata associata al rispetto delle regole e degli avversari, secondo gli stessi valori che animano la presenza di Suzuki nel Motorsport a tutti i livelli. Qui, così come nei nostri trofei monomarca Suzuki Rally Cup e Suzuki Challenge, Suzuki ha aiutato i piloti a realizzare il loro sogno e a vivere con passione le loro emozioni».

Nell’attesa di vedere se i trionfatori del Rally Italia Talent 2019 potranno ripercorrere le orme dei precedenti vincitori come Andrea Dalmazzini o Damiano De Tommaso, successivamente campione nazionale rally Junior nel 2018 che ha anche ricoperto il ruolo di esaminatore nel talent di quest’anno, si apriranno a breve le iscrizioni per l’edizione 2020: dal 29 aprile si potrà dare la propria adesione per il settimo Rally Italia Talent sul sito ufficiale, www.rallyitaliatalent.it.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati