WEC | Record di iscritti alla Le Mans 2019: ben 62 vetture

Lo ha confermato l'ACO sul proprio sito

L'edizione 2019 della 24 Ore di Le Mans sfonda il numero di 60 partecipanti, verranno costruiti dei box supplementari.
WEC | Record di iscritti alla Le Mans 2019: ben 62 vetture

Quella che tra poco meno di due mesi sarà l’87esima edizione della 24 Ore di Le Mans si appresta ad essere un evento record per vari motivi, tra cui la recente decisione dell’ACO di permette l’ingresso a due ulteriori team nel 2019. Con 62 monoposto iscritte tra tutte le categorie, la più celebre gara di durata del Mondo si appresta così a risaltare ancora una volta.

Chi sono le new entry

Nel comunicato stampa trasmesso dall’ACO (Automobile Club de l’Ouest) si sa già il nome delle due squadre ammesse: si tratta dell’High Class Racing che schiererà la ORECA-Gibson numero 20 e la United Autosports con la Ligier JSP 217-Gibson numero 32.

La decisione è stata così motivata da  Pierre Fillon, Presidente dell’Automobile Club de l’Ouest: «A Febbraio il comitato di selezione si è trovato a dover affrontare un compito ben più difficile degli anni precedenti. Vi sono state 75 domande di partecipazione – tutte di alto livello – ed era particolarmente difficile selezionare 60 vetture. Solo 60, dovrei dire. Siamo ben presto arrivati alla conclusione che avremmo dovuto trovare un modo per accettare almeno un altro paio di squadre, e gli equipaggi si sono trovati d’accordo con questa contromisura di aggiungere ulteriori due garage nella pit-lane. Siamo molto contenti perché ci siamo dati molto da fare per raggiungere l’obiettivo di schierare 62 vetture, ed ora possiamo ufficializzare ciò».

I record sono fatti per essere battuti

Sui 13,626 chilometri delle Sarthe il 15 Giugno partiranno dunque per la prima volta oltre sessanta vetture, rispettivamente divise tra LMP1, LMP2, GTE-Pro e GTE-Am. Il record precedente di ammessi è quindi durato poco, dal momento che era stato redatto nel regolamento 2016-2018 che il limite fosse appunto di 60 mezzi sullo schieramento. Una simbologia “potente” se così la si vuole vedere, con la 24 Ore di Le Mans 2019 che chiuderà la Superseason del WEC e contemporaneamente aprirà ad un nuovo ciclo.

Nel frattempo gli organizzatori hanno dichiarato che per i due box supplementari si è già all’opera: verranno montati già nei test del 2 Giugno proprio all’inizio della pit-lane e verranno smontati solo al termine della manifestazione, il 16 Giugno. La mega-foto di gruppo, un rituale per questa competizione, immortalerà la corposa griglia in quello che sarà il primo FIA World Endurance Championship Super Finale di sempre.

Crediti Immagine Copertina: ACO

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati