ADAC GT Masters | Lamborghini Squadra Corse presenta la line-up 2019

Ben tre vetture schierate da Orange1 e GRT

L'interessante ADAC GT Masters vedrà coinvolte tre Huracán GT3 EVO e sei piloti per un totale di 7 appuntamenti.
ADAC GT Masters | Lamborghini Squadra Corse presenta la line-up 2019

DA MONZA – Un Campionato sempre più in crescita per livello di competitività, imprevedibilità e numerosità, l’ADAC GT Masters vedrà in questo 2019 l’impegno ufficiale di tre Lamborghini Huracán GT3 EVO messe in campo da Orange1 Team GRT – Grasser Racing Team, che anche in questo caso proseguono una partnership davvero molto interessante. Ecco tutti i dettagli sulla line-up 2019 di Lamborghini Squadra Corse.

Sei piloti per sette gare, ecco l’offensiva Lamborghini all’ADAC

Le tre Huracán schierate saranno rispettivamente la #63 guidata da Franck Perera e Mirko Bortolotti, la #19 di Marco Mapelli e Michele Beretta e la #82 di Ineichen Rolf e Christian Engelhart. Come già anticipato tutto ciò è stato possibile grazie al doppio impegno di Gottfried Grasser (Team Principal GRT) ed Armando Donazzan (Presidente Orange1), i quali vedranno due GT3 EVO impegnate anche nel Blancpain Endurance e Sprint.

Un dispiegamento di forze che potrebbe apparire imponente, ma che così non risulta se si guarda al numero di iscritti – oltre quaranta – ed alle case disposte a portarsi a casa l’ambito trofeo ADAC, tra cui la debuttante Aston Martin. Nel 2018 il Team delle Pantere Alate ha visto gare altalenanti ma sempre ricche di emozioni, tra cui va senza dubbio sottolineata la rimonta dal 25° al 2° posto che ha visto protagonista proprio Mirko Bortolotti al Red Bull Ring in Gara 2.

Il commento dei protagonisti

La presentazione dell’ADAC GT masters da parte di Lamborghini Squadra Corse è avvenuta all’interno dell’hospitality Orange1 in occasione del primo appuntamento Blancpain. Abbiamo così avuto occasione di raccogliere le dichiarazioni di alcuni dei piloti che disputeranno l’intera stagione. «Abbiamo una squadra ben preparata e la line-up è equilibrata, l’obiettivo è chiaramente vincere» – ha esordito Perera – «Sappiamo che l’ADAC è un Campionato lungo e difficile, quindi non sarà una stagione facile e l’importante sarà essere costanti, compiendo meno errori possibili».

«Un Campionato altamente competitivo e per questo è facile incappare in sbavature lungo ogni weekend. L’importante sarebbe cercare di raccogliere sempre i punti in ogni gara, perché essere sempre lì davanti non è una costante e lo abbiamo visto anche nel 2018» ha proseguito Beretta, che ha poi aggiunto un commento sulla nuova Huracán EVO: «Una macchina più bilanciata rispetto a quella della passata stagione, la gestione delle gomme risulta più semplice ed indifferentemente da BoP che verrà applicato la casa di Sant’Agata Bolognese ha fatto un ottimo lavoro».

«Michele ha fatto un ottimo quadro di quella che sarà la nostra stagione» – il commento di Mapelli – «La qualifica sarà la chiave di volta per ogni weekend, per cui non bisognerà sbagliare. Ma ciò non toglie che anche nella giornata di Venerdì non vada trascurato alcun dettaglio in previsione delle gare. Abbiamo tutto per poter far bene: squadra, vettura… In particolare il lavoro svolto da Michele Beretta, al suo quarto anno con Lamborghini Squadra Corse: ha capacità e testa per ben figurare».

Il calendario ADAC GT Masters 2019

Saranno sette i weekend di gara su altrettanti circuiti del Nord Europa. Si partirà il 26 Aprile con la Motorsport Arena Oschersleben (Germania), per poi spostarsi all’Autodrom Most (Repubblica Ceca, 17-19 Maggio) e due settimane più tardi al Red Bull Ring, in Austria. Doppio appuntamento in Agosto con Zandvoort (9-11) ed il Nürburgring (16-18), mentre le vetture si sposteranno all’Hockenheimring dal 13 al 15 Settembre. Ultimo appuntamento sul Sachsenring dal 27 al 29 di Settembre.

Crediti Immagine Copertina: ADAC Motorsport

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati