Formula E | Nissan e.dams si presenta a Roma, puntando sull’elettrico

Da dieci anni nel mercato elettrico

Nissan e.dams si presenta a Roma, settimo round della Formula E, dopo l'ottimo weekend a Sanya.
Formula E | Nissan e.dams si presenta a Roma, puntando sull’elettrico

DA ROMA – Nissan e.dams è convinta dei propri mezzi, primo marchio automobilistico al mondo a credere nel futuro elettrico ancora nello scorso decennio: la squadra giapponese è pronta ad affrontare l’ePrix di Roma, settimo appuntamento della Formula E

Nissan riparte dal podio in Cina

Dopo una convincente prestazione allo scorso ePrix di Sanya, con una pole position e un 2° posto a opera di Oliver Rowland, Nissan vuole rimarcare il proprio posto nel panorama elettrico. Come ha dichiarato lo stesso Bruno Mattucci, Amministratore Delegato di Nissan Italia, sono stati i primi a non adattare una vettura già esistente con un propulsore elettrico ma, anzi, sono partiti da zero, e oggi la Nissan LEAF NISMO RC è una realtà. Anche Michael Carcamo, Global Motorsport Director di Nissan, ha voluto ribadire questo concetto, sottolineando anche l’impegno che si è andato a creare entrando nella stagione attuale della Formula E, che vede presenti anche altri marchi: «Il campionato ha presentato una curva di apprendimento molto ripida. Dopo essere riusciti ad arrivare con entrambe le auto fra le prime sei nella Super Pole in Cina, guadagnando la nostra seconda pole position e il nostro primo podio, adesso puntiamo al primo posto».

Buemi e Rowland a Roma per la vittoria

Convinti dei propri mezzi, anche Sébastien Buemi e Oliver Rowland hanno voluto dire la loro sul futuro della serie: lo svizzero ha rimarcato la differenza tra un auto “normale”, anche per via dell’assenza delle marce che permette di concentrarsi di più sulla guida; il britannico, alla sua prima stagione completa, è molto sorpreso dal basso rumore e dalla somiglianza della monoposto alla LEAF.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati