WRC | Spunta il rendering della Peugeot 208 versione rally: preludio del ritorno nel Mondiale? [FOTO]

Prime indiscrezioni sulla Peugeot 208 WRC

Realtà o meno, circola il render della Peugeot 208 WRC, che insinua la possibilità di un clamoroso ritorno della casa del Leone nel Mondiale Rally. Ma al momento non ci sono le conferme

Circola una voce, che al momento non trova riscontri effettivi, di un ritorno di Peugeot nel WRC, dove la casa francese gareggiò per un ventennio tra i primi anni Ottanta e i primi Duemila. Intanto, a suffragare questi rumors, ecco spuntare delle immagini di come potrà essere questo ritorno, ovvero a bordo della nuova Peugeot 208.

La storia di Peugeot nel WRC

Peugeot Sport dominò nel gruppo B del Mondiale Rally con la Peugeot 205, guidata da piloti come Ari Vatanen e Timo Salonen, quest’ultimo capace di vincere il WRC 1985 proprio a bordo della vettura. Gli anni Ottanta sono stati l’apogeo del dominio della casa del Leone nel Gruppo B, ma poi sono arrivati anche i Novanta con la 206, il cui sviluppo fu curato da Michel Nandan, e che debuttò nel 1999 al Tour De Corse: con Marcus Grönholm alla guida dell’ultimo modello Peugeot arrivarono altri titoli piloti e costruttori nei primi anni Duemila, chiudendo un dominio giapponese (tra Toyota, Subaru e Mitsubishi) che perdurava dal 1993, con le case nipponiche che si erano sino a quel momento spartite gli onori del WRC. Nel 2005 terminò poi la lunga parentesi Peugeot nel Mondiale, con il Gruppo PSA che sostituì la casa del Leone con la consorella Citroen, la quale a sua volta asfaltò la concorrenza con Sébastien Loeb negli anni a seguire (ma questa è un’altra storia).

Oggi, a distanza di circa quindici anni, torna di attualità la possibilità di un nuovo impegno, da parte di Peugeot, nel Mondiale Rally. In effetti c’è un allineamento di pianeti che potrebbe far propendere per questo clamoroso ritorno: il Leone infatti l’anno scorso ha chiuso i programmi ufficiali nella Dakar e nel Mondiale Rallycross (e, tra parentesi, anche nel nostro Campionato Italiano Rally), quindi in teoria potrebbero essersi liberate delle risorse per un rientro nel WRC (sebbene le fiches di PSA sono tutte puntate su Citroen, che sta attualmente lottando per ritornare sulla vetta del Campionato, sia tra i costruttori che con i piloti). Ma queste sono congetture.

I dettagli della Peugeot 208 WRC

Veniamo quindi ai rendering che stanno circolando in rete, che mostrano la nuova e grintosa Peugeot 208 in assetto da WRC. Con il design a firma LukaszMyszynski (tutto attaccato), la vettura si distingue subito per un nuovo disegno dei paraurti, un profilo alto ed ampio dei parafanghi, diffusore posteriore con doppio scarico ed un alettone posteriore. Inoltre la vettura si dota di altri dettagli come gli specchietti ridisegnati, un diverso cofano motore, modifiche al tetto ed ovviamente la gabbia roll bar all’interno (immaginiamo quindi anche cinture a sei punti ed altri caratteristiche da auto da rally).

Non è chiaro se si tratti comunque del modello che segnerà, se mai ci sarà, il ritorno di Peugeot nel WRC. Nel frattempo comunque la casa del Leone è impegnata con lo sviluppo della versione GTI della 208 sportiva, che dovrebbe essere lanciata sul mercato il prossimo anno (e che forse contemplerà anche una versione elettrica). Il Mondiale Rally per il Leone francese, al momento, resta soltanto una suggestione.

Crediti Immagini: LukaszMyszynski

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati