Suzuki Rally Cup | Simone Goldoni domina la tappa nel CIWRC al Rally 1000 Miglia

La top ten del Suzuki al Rally 1000 Miglia

Si apre anche nel CIWRC il Suzuki Rally Cup: nell'appuntamento inaugurale del Rally 1000 Miglia Simone Goldoni sorprende gli avversari ed è il primo vincitore del girone
Suzuki Rally Cup | Simone Goldoni domina la tappa nel CIWRC al Rally 1000 Miglia

Dopo il battesimo di fuoco nel girone del Campionato Italiano Rally (nell’appuntamento de Il Ciocco), il Suzuki Rally Cup si è aperto anche nel CIWRC, il Tricolore dedicato alle vetture massima espressione del rallismo.

La sintesi del Suzuki Rally Cup al Rally 1000 Miglia 2019

Lo scorso weekend si è tenuto infatti nella provincia di Brescia il Rally 1000 Miglia, gara che inaugura il Campionato ed anche il monomarca abbinato al medesimo, nel girone dedicato (qui per tutti i dettagli sul format ed il calendario). Se all’inizio, nella PS1 di Città di Salò, pareva che la battaglia fosse una questione riservata ad alcuni protagonisti dello scorso anno, come il vicecampione Roberto Pellé, il quinto classificato del 2018 Nicola Schileo, Andrea Scalzotto e Lorenzo Coppe, capaci di dominare le prime quattro posizioni (racchiusi in un intervallo esiguo di 4,5 secondi), nelle successive tre speciali le certezze hanno iniziato a vacillare davanti al nome di Simone Goldoni.

Il pilota di Nordovest Racing, guidato alle note da Flavio Garella e al debutto nel CIWRC, parte infatti da una posizione fuori dal podio provvisorio del Suzuki nella PS1, per poi conquistare la leadership nei primi giri di sabato, a partire dalla PS3 di Pertiche (la PS2-6 è stata annullata per ragioni di sicurezza). Pellé rimane l’unico a tenersi in scia rispetto a Goldoni, mentre quest’ultimo completa anche il pomeriggio al primo posto, vincendo poi la tappa di apertura del Suzuki Rally Cup, girone CIWRC.

Dietro al gruppo di testa formato dai due piloti si fa strada Ivan Cominelli, altro outsider capace di tenere dietro di sé Scalzotto, Schileo e Longo; nel frattempo Goldoni prosegue la sua marcia trionfale, conquistando le vittorie in ogni PS (quindi compresa la Power Stage). Dietro all’aostano si piazza quindi Pellé, mentre il podio è completato da Scalzotto. Ritiri per Schileo, Cornero e Gozzoli. Questa la top ten finale del Suzuki Rally Cup al Rally 1000 Miglia:

  1. Goldoni – Garella (Suzuki Swift 1.6 Sport R1 – Nordovest Racing) in 1h16’20.7;
  2. 2. Pellè – Luraschi (Suzuki Swift 1.6 Sport R1 – Destra 4) a 20.7;
  3. Scalzotto – Rutigliano (Suzuki Swift 1.6 Sport R1 – Funny Team) a 54.1;
  4. Cominelli – Fieni (Suzuki Swift 1.6 Sport R1 – Mediaprom Racing) a 56;
  5. Longo – Conci (Suzuki Swift 1.6 Sport R1 – Destra 4) a 2’17.4;
  6. Coppe – Poloni (Suzuki Swift 1.6 Sport R1 – Millennium Sport) a 3’04.6;
  7. Pollarolo – Pozzoni (Suzuki Swift 1.6 Sport R1 – N.C.) a 3’48.8;
  8. De Antoni – Argenta (Suzuki Swift R1 – For Sport) a 5’08.4;
  9. Larosa – Minelli (Suzuki Swift R1) a 5’18.8;
  10. Cocino – Colla (Suzuki Swift 1.6 Sport R1 – Meteco Corse) a 5’34.3;
  11. Spreafico – Frigerio (Suzuki Swift 1.6 Sport R1 – Scuderia Abs Sport) a 5’59; 12. Lunelli – Morelli (Suzuki Swift 1.0 Boosterjet RSTB 1.0 – Pintarally Motorsport) a 11’41.1

Suzuki Rally Cup 2019: le classifiche dopo il Rally 1000 Miglia

-Piloti:

  1. Poggio Fabio punti 20;
  2. 2. Rivia Simone 15;
  3. 3. Scalzotto Andrea 12;
  4. 4. Peloso Corrado 12;
  5. 5. Iacconi Andrea 8;
  6. 6. Soliani Marco 7;
  7. 7. Denaro Sergio 6;
  8. 8. Costantino Danilo 5;
  9. 9. Borgato Simone 4;
  10. 10. Fichera Giorgio 3;
  11. 11. “Pinopic” 2;
  12. 12. Lunelli Rino 2.

-Navigatori:

  1. Briano Valentina punti 20;
  2. 2. Treccani Fabio 15;
  3. 3. Cazzador Daniele 12;
  4. 4. Iguera Massimo 12;
  5. 5. Argentin Marco 8;
  6. 6. Guzzi Giancarla 7;
  7. 7. De Paoli Marta 6;
  8. 8. Parodi Alessandro 5;
  9. 9. Biagi Nicola 4;
  10. 10. Duro Simona 3;
  11. 1. Barbaro Giovanni 2;
  12. 12. Morelli Valentino 2

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Monomarca

Commenti chiusi

Articoli correlati