Suzuki Rally Cup | La prima tappa la vince Fabio Poggio con Valentina Briano

Primo appuntamento al Rally Il Ciocco

È ripartito il Suzuki Rally Cup, il cui primo round è andato in scena al Rally Il Ciocco: ecco i risultati con la top ten e le classifiche aggiornate
Suzuki Rally Cup | La prima tappa la vince Fabio Poggio con Valentina Briano

Continuiamo il giro di notizie sul Rally Il Ciocco e Valle del Serchio, che ha aperto lo scorso weekend la stagione 2019 sia del Campionato Italiano Rally che dei monomarca delle principali case automobilistiche. Tra questi ultimi, vediamo come è andato il primo appuntamento del Suzuki Rally Cup.

Il duello tra Poggio e Riva

Si sono presentati ben ventisei partecipanti al via della prova in provincia di Lucca e nella Garfagnana: una start list che poi ha visto restringersi la lotta per la prima vittoria stagionale tra tre-quattro equipaggi. Alla fine l’ha spuntata Fabio Poggio con Valentina Briano a bordo della Suzuki Swift 1.0 Boosterjet R1B (una versione evoluta della precedente vettura, con un assetto migliorato e la presenza del differenziale autobloccante e del cambio sequenziale) di Alma Racing: come per molti loro colleghi le prime speciali (sulle quindici totali, corse per la quasi totalità nella giornata di sabato) sono servite da rodaggio per riprendere il passo questa stagione. I due hanno scalato posizioni sino ad insidiare il primato di Simone Rivia e Fabio Treccani, a bordo della sulla stessa vettura: il finale è stato al cardiopalma, perché i due equipaggi hanno lottato gomito a gomito sino al sorpasso in classifica effettuato da Poggio e Briano nell’ultima PS, tanto è vero che questi ultimi vincono su Rivia e Treccani per soli 0,5 secondi.

Il resto della top ten del Suzuki Rally Cup al Ciocco 2019

Al terzo posto del Suzuki Rally Cup si classificano Andrea Scalzotto e Daniele Cazzador sulla Swift 1600 Sport R1B del Funny Team, con un ritardo però più consistente dal duo che lo precede, e che si attesta a poco meno di 46 secondi.

Quarto posto per i campioni uscenti del monomarca, ovvero Corrado Peloso e Massimo Iguera, su Swift 1600 Sport R1B per il team La Superba, distanti circa un secondo dal salire anch’essi sul podio. Segue Andrea Iacconi con Marco Argentin, anch’essi su Swift 1600 Sport R1B (Versilia Rally Team), mentre il resto della top ten vede al sesto posto Marco Soliani, al settimo il trofeista di lungo corso Sergio Denaro, all’ottavo Danilo Costantino, ed infine chiudono la classifica Simone Borgato al nono posto e Giorgio Fichera decimo, che proviene dal Campionato Italiano Cross Country dove correva sì con Suzuki, ma a bordo dei fuoristrada 4×4 Grand Vitara.

I ritiri

Ci sono stati inoltre dei ritiri eccellenti come quello dell’equipaggio formato da Stefano Martinelli e Federico Grilli su Swift 1600 Sport R1B per GR Motorsport. Già terzo l’anno scorso nel Suzuki Rally Cup, il pilota ha conquistato la leadership dopo la speciale numero cinque ma in seguito la rottura della testina del braccetto della sospensione anteriore sinistra della sua auto lo ha costretto ad abbandonare la contesa, e a dover scartare il Ciocco nel conteggio dei punti per la corsa al titolo. Stessa disdetta per Stefano Strabello, autore del miglior tempo del monomarca nella PS2 ma poi costretto al ritiro dopo la speciale successiva per via di una toccata. Sempre nella stessa prova e per il medesimo motivo ha dovuto abbandonare anche l’esordiente nel Suzuki Emanuele Rosso.

Rally Il Ciocco 2019: classifica Suzuki Rally Cup

  1. Poggio – Briano (Suzuki SWIFT 1.0 Boosterjet R1B – Alma Racing) in 1h51’42.5;
  2. Rivia – Treccani (Suzuki SWIFT 1.0 Boosterjet R1B – Novara Corse) a 0″5;
  3. Scalzotto – Cazzador (Suzuki SWIFT Sport 1.6 R1B – Funny Team) a 45″9;
  4. Peloso – Iguera (Suzuki SWIFT Sport 1.6 R1B – La Superba) a 50.5;
  5. Iacconi – Argentin (Suzuki SWIFT Sport 1.6 R1B – Versilia Rally Team) a 1’16.2;
  6. Soliani – Guzzi (Suzuki SWIFT Sport 1.6 R1B – Gr Motorsport) a 2’26.4;
  7. Denaro – De Paoli (Suzuki SWIFT Sport 1.6 – Alma Racing) a 2’39.7;
  8. Costantino – Parodi (Suzuki SWIFT 1.0 Boosterjet R1B – Meteco Corse) a 3’41.7;
  9. Borgato – Biagi (Suzuki SWIFT Sport 1600 R1B – Versilia Rally Team) a 6’08.6;
  10. Fichera – Duro (Suzuki Baleno 1.0 Boosterjet R1B – Phoneix) a 8’36.7;
  11. Lunelli – Morelli (Suzuki SWIFT 1.0 Boosterjet R1B – Pintarally Motorsport) a 20’32.5

Suzuki Rally Cup 2019: classifica provvisoria

-Piloti:

1.Poggio Fabio punti 20;

2. Rivia Simone 15;

3. Scalzotto Andrea 12;

4. Peloso Corrado 12;

5. Iacconi Andrea 8;

6. Soliani Marco 7;

7. Denaro Sergio 6;

8. Costantino Danilo 5;

9. Borgato Simone 4;

10. Fichera Giorgio 3;

11. “Pinopic” 2;

12. Lunelli Rino 2.

-Navigatori:

1.Briano Valentina punti 20; 2. Treccani Fabio 15; 3. Cazzador Daniele 12; 4. Iguera Massimo 12; 5. Argentin Marco 8; 6. Guzzi Giancarla 7; 7. De Paoli Marta 6; 8. Parodi Alessandro 5; 9. Biagi Nicola 4; 10. Duro Simona 3; 11. Barbaro Giovanni 2; 12. Morelli Valentino 2

Qui per il calendario 2019 del Suzuki Rally Cup.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Monomarca

Commenti chiusi

Articoli correlati