CIR

Peugeot Competition | Nicelli conquista il primo round del 208 Rally Cup TOP

I piazzamenti del primo Peugeot Competition 2019

Davide Nicelli è il primo vincitore nella stagione 2019 del Peugeot Competition 208 Rally Cup TOP, ospitato al Rally del Ciocco e ricco di colpi di scena
Peugeot Competition | Nicelli conquista il primo round del 208 Rally Cup TOP

Concludiamo la nostra rassegna sul Rally Il Ciocco e Valle Del Serchio con un’altra serie monomarca che ha aperto la propria stagione 2019: parliamo del Peugeot Competition 208 Rally Cup TOP, la competizione studiata per i clienti sportivi della divisione italiana della casa del Leone e che mette in palio all’equipaggio vincitore la possibilità di disputare una stagione da ufficiali.

La cronaca del primo atto del Peugeot Competition 208 Rally Cup TOP

Il monomarca inaugura l’anno del quarantennale del Peugeot Competition e vedrà quest’anno Paolo Andreucci come nume tutelare e guida per i piloti che partecipano alla competizione: otto gli equipaggi iscritti nel 2019, che hanno dato fuoco alle polveri nella prova in Garfagnana (terra natia dell’undici volte campione CIR, tra l’altro).

Il primo atto è stato vinto da Davide Nicelli Jr, che quest’anno ha preferito proseguire la sua carriera nel monomarca Peugeot e nel Due Ruote Motrici. Il pilota della Scuderia La Superba, affiancato dal navigatore Alessandro Mattioda, ha avuto la meglio su Giacomo Guglielmini, secondo classificato nonché autore del miglior tempo nella Power Stage, e sul debuttante nella serie Giorgio Cogni, già vincitore del Suzuki Rally Trophy 2018.

Guglielmini, in particolare, subisce una penalizzazione di 30 secondi per essersi presentato in ritardo di tre minuti al controllo orario nella sera di venerdì, dopo la PS1 (dominata da Michele Griso), in cui Alessandro Nerobutto fa le spese di un testacoda che ne pregiudica la gara.

Il giorno dopo Griso riparte con la determinazione di conservare il primato, ma sente il fiato sul collo degli avversari, tra cui lo stesso Guglielmini che mette in atto la rimonta. Cogni e Christopher Lucchesi Jr, altro debuttante nel Peugeot, iniziano ad ambientarsi nella competizione migliorando i propri tempi, mentre saluta il primo atto del monomarca per una ruota montata male e volata via Jacopo Trevisani. Anche lo stesso Lucchesi soffre lo stesso problema ed è così costretto pure lui al ritiro.

Arriviamo così al termine del Ciocco, con gli ultimi colpi di scena: Griso spreca la propria leadership per via di un problema tecnico alla vettura, e così ne approfitta Nicelli seguito da Guglielmini, che se non fosse stato per quei trenta secondi di penalità avrebbe potuto riscrivere il finale del 208 Rally Cup TOP al Ciocco (11 infatti i secondi di distacco finale da Nicelli). Ai punti anche Patrizia Perosino, in corsa anche nella Coppa ACI Sport Femminile.

-Peugeot Competition 208 Rally Cup TOP: classifica dopo il Ciocco

1.Davide Nicelli e Giacomo Guglielmini 11 punti;

3. Giorgio Cogni 6;

4. Alessandro Nerobutto 5;

5. Patrizia Perosino 3;

6. Michele Griso 2.


Vota questo articolo
Leggi altri articoli in CIR

Commenti chiusi

Articoli correlati