Porsche Carrera Cup Italia 2019, presentata a Milano la stagione [VIDEO]

Presentato il Team Ghinzani e l'Esports Porsche Carrera Cup

Presso la concessionaria di Porsche Milano Nord si è tenuta la presentazione della stagione 2019 della Porsche Carrera Cup Italia.
Porsche Carrera Cup Italia 2019, presentata a Milano la stagione [VIDEO]

È stata ufficialmente presentata la stagione 2019 della Porsche Carrera Cup Italia, campionato monomarca che vede diversi piloti di grande talento sfidarsi sui migliori circuiti italiani. L’evento ha visto coinvolta anche la parte “virtuale” dedicata agli Esports, giunta alla seconda edizione in un crescendo di pubblico ed aspiranti piloti.

Ghinzani Arco Motorsport si presenta

Alla serata, tenutasi presso il Centro Porsche Milano Nord, erano presenti i vertici del Team Ghinzani Arco Motorsport, tra cui la new-entry Simone Iaquinta, con cui abbiamo avuto modo di scambiare due parole al termine della presentazione. «Vorrei riprendere da dove avevo lasciato, ossia sul tracciato di Imola con una vittoria al Porsche Festival 2018» – ha esordito il nativo di Castrovillari – «Il principale cambiamento è stato il Team, ma so che i ragazzi di Ghinzani sono tutti estremamente professionali, nonché punto di riferimento all’interno della Porsche Carrera Cup Italia grazie all’appoggio dei Centri Porsche Milano. L’obiettivo è dunque continuare a fare bene!».

«Quest’inverno mi sono concentrato sulla guida coi kart, essendo i test in pista limitati, inoltre le temperature dell’asfalto nei mesi più freddi non consentono di raccogliere dati comparabili a quando si corre, ossia da Aprile in poi. Adesso però avremo un turno di test prima dell’appuntamento di Monza, che sarà il 7 Aprile», ha proseguito Iaquinta. Che ci ha anche svelato qual è la gara che sente più “di casa”: «Il Mugello, senza dubbio. È la mia pista preferita e da lì ne esco sempre con almeno una vittoria… Anche se confesso che vorrei già vincere a Monza, perché chi ben comincia è già a metà dell’opera».

Ed infine gli abbiamo voluto chiedere come fosse da guidare la Porsche 911 della Carrera Cup: «Vuole essere capita, senza ombra di dubbio. Se non si ha sensibilità è impossibile portarla al limite. È una vettura che permette di andare molto forte se si impostano bene i trasferimenti di carico, ed in questo gioca un ruolo fondamentale capire il motore a sbalzo. Imparare a capire il funzionamento del trasferimento di pesi tra l’anteriore ed il posteriore è il segreto».

Il calendario completo Porsche Carrera Cup Italia 2019 

5-7 aprile Monza; 17-19 maggio Misano; 21-23 giugno Imola; 19-21 luglio Mugello; 13-15 settembre Vallelunga; 5-6 ottobre Misano (Porsche Festival); 18-20 ottobre Monza

Porsche Esports Carrera Cup Italia 2019, al via la seconda edizione

Una fase della serata con i protagonisti della Esports Carrera Cup Italia

Dopo il successo della stagione d’esordio, l’innovativo progetto di sim racing apre l’edizione 2019 con tante novità e la conferma del super premio riservato al vincitore assoluto: l’opportunità di disputare una gara reale del monomarca in pista al volante di una Porsche 911 GT3 Cup messa a disposizione da Porsche Italia. Per scoprire come partecipare e tutte le informazioni potete cliccare qui al nostro articolo d’approfondimento.

Lungo la serata abbiamo avuto modo di vedere dodici piloti all’opera, tra cui Amos Laurito, famoso youtuber e con all’attivo la partecipazione alle selezioni mondiali degli Esports per la Formula 1. Da ricordare anche che dalla selezione 2018 è uscito Enzo Bonito, sim racer che ha poi eccellentemente figurato nella Race of Champions svoltasi in Messico poche settimane fa. Non è poi mancato il commento di gran caratura grazie a Matteo Bobbi e Mario Myiakawa, voci (e volti) noti nell’ambiente della Formula 1 grazie agli approfondimenti sulla piattaforma SKY Italia.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Eventi

Commenti chiusi

Articoli correlati