Porsche 917 Concept Car: un tributo moderno all’auto da corsa vincente a Le Mans

Sarà esposta in una mostra dedicata

La Porsche 917 festeggia 50 anni dalla sua nascita, quando venne esposta al Salone di Ginevra del 1969, e la Concept Car è un omaggio alla più vincente auto della 24 Ore di Le Mans e del mondo endurance.
Porsche 917 Concept Car: un tributo moderno all’auto da corsa vincente a Le Mans

Un’esclusiva concept car per festeggiare i 50 anni dalla nascita dell’auto da corsa più vincente di sempre: la Porsche 917 festeggia il mitico bolide che vinse la 24 Ore di Le Mans nel 1970.

Porsche 917: la storia del mito

Già dal primo anno d’attività nel 1969, l’affermazione alla 1.000 chilometri di Zeltweg in Austria aveva segnalato le grandi doti dinamiche della 917 e la consacrazione avvenne nel 1970 con la prestigiosa vittoria alla 24 Ore di Le Mans firmata da Hans Herrmann e Richard Attwood, impresa poi ripetuta anche nel 1971 da Helmut Marko e Gijs van Lennep. Le versioni 917/10 e 917/30 turbo da oltre 1.000 cavalli rappresentarono alti capitoli evolutivi, in evidenza nella CanAm con protagonisti George Follmer e Mark Donohue nel 1972 e poi nel 1973, ma anche in appuntamenti europei. La casa sottolinea anche i benefici derivanti dallo sviluppo della tecnologia turbo-compressa a livello sportivo, considerando che una variante di questa tecnologia presente sugli esemplari 917 fu introdotta nel lontano 1974 sulla prima 911 Turbo. La Porsche 917 Concept Car è un tributo moderno alla leggendaria serie 917, con i colori rosso e bianco che del primo esemplare che vinse nella maratona francese, e sarà visibile al Museo Porsche nella mostra dedicata.

Colors of Speed – 50 Years of the 917: la mostra dedicata alla Porsche 917

“Colors of Speed – 50 Years of the 917” rappresenta una serie di appuntamenti collegati alla 917, ben 14, previsti dal 14 maggio al 15 settembre. Esibizioni in cui è possibile ammirare dieci esemplari delle storiche 917, nonché altri oggetti e articoli legati alla storia dell’esemplare celebrato.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati