CIR

CIR | L’anno zero del Gruppo PSA: un nuovo inizio con Citroen nel Tricolore Rally [VIDEO]

Carlo Leoni di PSA Italia parla di Citroen nel CIR

In attesa di scoprire gli ultimi dettagli della stagione 2019 di Rossetti e Mori con Citroen, ecco le parole del Direttore Comunicazione ed Eventi del Groupe PSA Italia Carlo Leoni
CIR | L’anno zero del Gruppo PSA: un nuovo inizio con Citroen nel Tricolore Rally [VIDEO]

Si stanno consumando le ultime presentazioni per team e case costruttrici impegnate nel Campionato Italiano Rally 2019, che partirà – come vi andiamo a raccontare da quando sono stati ufficializzati i calendari – il prossimo 22-24 marzo dal Rally Il Ciocco e Valle del Serchio. Sarà un anno particolare, perché dal Gruppo PSA c’è stato una specie di cambio della guardia tra i propri marchi impegnati nel CIR: si conclude il programma Peugeot nella competizione principale, e subentra Citroen.

Il nuovo corso del Gruppo PSA nel CIR con Citroen

Dopo undici titoli nazionali, quindi, non vedremo al via Paolo Andreucci ed Anna Andreussi, mentre la casa del Leone continuerà a supportare i giovani equipaggi impegnati nel Due Ruote Motrici. Citroen scende invece in campo schierando la C3 R5 per la conquista del Tricolore, assicurandosi i servigi di un veterano come il già campione italiano e tre volte europeo Luca Rossetti, con al fianco la navigatrice Eleonora Mori. L’equipaggio recentemente ha svolto i primi test con la vettura in Ligura, in modo da poter affinare il set-up di una vettura che i due guideranno per la prima volta per una stagione completa.

Oggi si è svolta la presentazione ufficiale dei programmi sportivi di Citroen, al debutto nel CIR, e del duo Rossetti-Mori, tra i nomi più forti per la lotta al titolo (ma l’incognita sarà il feeling con la vettura e come si comporterà nel Campionato Italiano). A breve vi offriremo il reportage completo dal nostro inviato presente all’evento: nel frattempo vi offriamo le parole di Carlo Leoni, Direttore Comunicazione ed Eventi del Groupe PSA Italia, rilasciati ai microfoni di ACI Sport. Leoni parla di un «anno zero» per il Tricolore, e confida in un campionato aperto sino all’ultima prova. Inoltre parla del supporto di un team di fiducia quale è l’FPF Sport di Fabrizio e Michele Fabbri e del partner di lungo corso Pirelli.

Leggi altri articoli in CIR

Commenti chiusi

Articoli correlati