IMSA | Risi Competizione salterà la 12 Ore di Sebring

A causa del BoP e carenza di piloti

Non ci sarà Risi Competizione nella prossima 12 Ore di Sebring, secondo appuntamento del WeatherTech SportsCar Championship. Secondo il team, il problema è un BoP non favorevole e l'assenza dei piloti ufficiali Ferrari, in gara nella 1000 Miglia del WEC.
IMSA | Risi Competizione salterà la 12 Ore di Sebring

Un grande assente per la 12 Ore di Sebring, secondo appuntamento del WeatherTech SportsCar Championship dell’IMSA: Risi Competizione salterà la gara a causa di un Balance of Performance penalizzante e l’assenza di un equipaggio davvero competitivo.

Risi Competizione non ci sarà a Sebring

Partiamo con ordine: Ferrari non ha dato il via libera per l’utilizzo dei propri factory driver, impegnati nella 1000 Miglia valida per il FIA World Endurance Championship e lasciando così la 488 GTE della squadra americana senza piloti. Una brutta notizia dunque, soprattutto perché il team di Giuseppe Risi viene da un ottimo 2° posto tra le GTLM alla 24 Ore di Daytona e ha un invito valido per la prossima 24 Ore di Le Mans, che scatterà a giugno di quest’anno. Alla difficoltà di trovare dei sostituti in breve tempo – si correrà a Sebring la prossima settimana –, il BoP non è certamente dei migliori e non convince Risi. «Sebring è una delle mie piste preferite», ha dichiarato Rick Mayer, direttore tecnico della squadra, a Sportscar365. «Abbiamo avuto tanta fortuna in passato e sarà triste non esserci. L’anno scorso non siamo stati competitivi ed è principalmente colpa del BoP».

Le cause: il BoP o problemi di budget?

A rischio anche la partecipazione alle restanti gare del campionato, sempre a causa del nuovo BoP introdotto per quest’anno che necessita ancora qualche ritocco. Secondo la squadra, non è corretto trattenersi in gara per evitare pesanti penalità che aumenterebbero notevolmente il peso della vettura nei round successivi. Invece, per gli addetti ai lavori si tratta solamente di un problema di budget, che affligge da diverso tempo la compagine di Houston.

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati