Lynk & Co 03 Cyan Concept, l’interpretazione su strada della vettura per il WTCR [FOTO]

Sviluppata sulla base della TCR

Cyan Racing ha realizzato la Lynk & Co 03 Cyan Concept, la vettura stradale ricavata dalla pistaiola che correrà nel FIA World Touring Car Cup nel 2019 e al suo debutto assoluto nelle corse.

Pronta al debutto per la stagione 2019 del FIA World Touring Car Cup, la Lynk & Co e Cyan Racing hanno sviluppato anche la Lynk & Co 03 Cyan Concept, la versione stradale del bolide che correrà nel Mondiale Turismo e che avrà ben 528 cavalli.

Lynk & Co 03 Cyan Concept: dalla pista alla strada

Cyan Racing, che in precedenza aveva lavorato con Volvo nel WTCC e sviluppato le rispettivec concept car, allestirà ben quattro vetture con Thed Björk, Yvan Muller, Andy Priaulx e Yann Ehrlacher come piloti ufficiali sulla Lynk & Co 03 TCR quest’anno nel FIA WTCR; dalla base dell’auto TCR è stata creata la concept car per le strade di tutti i giorni. «Uno step naturale per noi», ha dichiarato Christian Dahl, fondatore e proprietario di Cyan Racing. «Costruire una versione stradale di un auto da corsa è un ottimo modo per conoscere l’auto e le sue caratteristiche. Questa è una performance concept, ma potrebbe essere un primo passo per mostrare ai clienti di Link & Co quel che abbiamo appreso dal convertire un’auto da pista su strada». «La nostra filosofia ingegneristica è sempre stata quella di costruire auto per tutte le condizioni», ha detto Henrik Fries, Responsabile Ricerca e Sviluppo di Cyan Racing. «Una vincente auto da corsa non deve mai sorprende il suo pilota, deve essere in equilibrio su ogni pista e condizioni meteo. Questa non fa eccezione alla regola».

Lynk & Co 03 Cyan Concept: i dettagli

La Lynk & Co 03 Cyan Concept è dotata di un motore turbo charged da 1.969 cc a 4 cilindri, che rilascia una potenza di 528 cavalli. La trazione è anteriore e il cambio a 6 marce è sequenziale. Il suo peso si aggira sui 1.287 kg ed è capace di raggiungere i 310 km/h, con un’accelerazione da 0 a 100 in 4”4.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati