RallyLegend 2019, lo spericolato Ken Block ufficializza la propria partecipazione [VIDEO]

Block guiderà una Ford Escort Cosworth

L'organizzazione del RallyLegend 2019 si assicura quest'anno la presenza di Ken Block, funambolo delle quattro ruote e pilota tra i più spettacolari di sempre
RallyLegend 2019, lo spericolato Ken Block ufficializza la propria partecipazione [VIDEO]

Al RallyLegend 2019 si abbatterà l’uragano Ken Block: il pilota, imprenditore e stuntman parteciperà alla diciassettesima edizione dell’evento di San Marino che celebra in maniera spettacolare le più leggendarie vetture da rally della storia.

La fama di Ken Block

E di spettacolo si parla quando ci si riferisce a Block, talento del virtuosismo a quattro ruote, funambolo del drifting ed alfiere delle sgommate adrenaliniche: questo ragazzotto americano di cinquant’anni ha praticato nella sua vita discipline come lo snowboard, il motocross e lo skateboard prima di indirizzarsi alle auto da rally. Nel 2005 il suo esordio al Campionato Rally USA, al volante di una Subaru Impreza, e subito il riconoscimento di rookie dell’anno con tanto di quarto posto assoluto. Segue poi una onesta carriera che in un’altra disciplina come il ciclismo si direbbe più da cacciatore di tappe che da trionfatore assoluto, con partecipazioni nel WRC (dal 2010 al 2013 con la sua squadra, il Monster World Rally Team, a bordo della Ford Fiesta RS WRC M-Sport), e qualche sparuto risultato come il settimo posto assoluto al Rally del Messico del 2013.

Fin qui siamo nell’ordinario, ma ciò che distingue Ken Block tanto da renderlo quasi un unicum nel motorsport è la sua capacità innata di creare autentico spettacolo con una vettura da rally, sempre sul crinale sottile che corre tra l’impresa straordinaria e il pericolo ai limiti del rischio della propria vita. Le sue esibizioni però non sono fini ad un ricerca del brivido masochistico, ma sono autentiche esaltazioni delle potenzialità di una vettura e dell’abilità del pilota, che sia un drifting perfetto all’interno di una spirale creata da auto dismesse, le gimkane percorse a suon di controsterzi o la bravura nel fermarsi con il posteriore sul limite di un molo a picco sul mare. Il tutto in location in giro per il mondo, da zone post industriali alle strade in salita di San Francisco, come si può vedere nella serie di video web chiamata Gymkhana (in testa all’articolo il trailer del decimo episodio). Per avere un’idea del successo di questi filmati, basti pensare che il quinto episodio rilasciato qualche anno fa ha raggiunto la mostruosa cifra di 99 milioni di visualizzazioni. Non saranno i miliardi di Despacito, ma parliamo comunque di una audience ragguardevole.

Ken Block guiderà una Ford Escort Cosworth al RallyLegend 2019

Insomma, Ken Block è un nome che fa volare gli appassionati: ed ecco quindi che gli organizzatori di RallyLegend hanno messo a segno il colpaccio assicurandosi la presenza dell’americano, come ha confermato lui medesimo durante la presentazione video del Cossie World Tour 2019, l’ultima sua trovata, ovvero spettacoli originali con protagoniste le vetture rally.

Block al prossimo RallyLegend del 10-13 ottobre salirà a bordo di una Ford Escort Cosworth degli anni Novanta, periodo in cui entrò in diretta competizione con la Lancia Delta Integrale: una vettura che ricordiamo anche per l’ala posteriore diretta filiazione della Sierra Cosworth e per essere tra le più grintose e massicce della sua era. Block la guiderà con la fianco il navigatore di sempre, Alex Gelsomino. L’organizzatore Vito Piarulli rivela che i contatti con il pilota statunitense ed il suo entourage erano avviati dallo scorso anno, e sottolinea: «[La sua partecipazione] conferma la fama mondiale del nostro evento. Dove il rally rimane il “core business”, ma con momenti collaterali che connotano Rallylegend come la vera festa dei rally».

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati