Lamborghini Super Trofeo Middle East | Abu Dhabi, Gara: tripletta per Boguslavskiy e Schandorff , campioni con Target Racing

Conclusa la terza edizione del Trofeo

Il Lamborghini Super Trofeo Middle East, giunto alla sua terza edizione, ha due nuovi padroni: Timur Boguslavskiy e Frederik Schandorff hanno conquistato un'altra tripletta ad Abu Dhabi, regalando il titolo alla Target Racing.
Lamborghini Super Trofeo Middle East | Abu Dhabi, Gara: tripletta per Boguslavskiy e Schandorff , campioni con Target Racing

Timur Boguslavskiy e Frederik Schandorff sono i nuovi campioni del Lamborghini Super Trofeo Middle East, dopo aver dominato sia il primo appuntamento a Dubai che l’ultimo ad Abu Dhabi, sul tracciato di Yas Marina. L’equipaggio della Huracán Super Trofeo Evo #9 ha regalato alla Target Racing il titolo al debutto nel monomarca mediorientale.

Lamborghini Super Trofeo Middle East – Abu Dhabi, Gara 1: Boguslavskiy e Schandorff in solitaria

Dopo la tripletta di Dubai, Boguslavskiy e Schandorff hanno dominato il venerdì, conquistando la pole position in qualifica e il successo nella prima manche del weekend. Schandorff ha messo aveva messo subito le cose in chiaro: partito dalla prima posizione, ha chiuso la porta a Karol Basz (FFF Racing) prendendo la testa della gara, mentre alle loro spalle Jefferies (Konrad Motorsport) e Afanasyev (Artline Team Georgia) lottavano per il terzo posto. A metà gara Schandorff ha ceduto il volante a Boguslavskiy, bravo a capitalizzare il vantaggio accumulato grazie a un ritmo elevato, che ha tenuto a distanza Azzam, subentrato a Jefferies al volante della #29, salita in seconda posizione. Al termine dei 50 minuti di gara, Boguslavskiy ha tagliato il traguardo indisturbato, seguito da Azzam, primo della categoria Pro-Am. Terzo Amici, che aveva sostituito Basz sulla Huracán #5 del team FFF Racing. In classe Am si è imposto Vincent Schwartz con la Huracán #11 della Konrad Motorsport; nella Lamborghini Cup primo posto per Gabriele Murroni sulla vettura #88.

Lamborghini Super Trofeo Middle East – Abu Dhabi, Gara 2: doppietta per Boguslavskiy e Schandorff

Gara 2 si è aperta con Boguslavskiy che ha preso la testa della gara dopo essere partito dalla pole; alle sue spalle Amici ha guadagnato la seconda posizione, sorpassando il compagno di scuderia Puhakka alla prima curva. Il pilota della Target ha mantenuto un ritmo martellante e al momento del pit-stop ha consegnato la vettura a Schandorff con un ampio margine sugli inseguitori. Il danese ha incrementato il vantaggio accumulato dal compagno di squadra, tagliando così il traguardo in solitaria. Secondo posto per Basz, seguito da Kasai. Quarta piazza assoluta e vittoria in classe Pro-Am perJefferies e Azzam, a precedere Schwartz, ancora una volta senza rivali in Am. Successi che hanno garantito ai due equipaggi di Konrad di vincere i titoli delle rispettive categorie con una gara di anticipo. Costretto al ritiro Gabriele Murroni, comunque già virtualmente campione della Lamborghini Cup.

Lamborghini Super Trofeo Middle East – Abu Dhabi, Gara 3: Boguslavskiy e Schandorff veri dominatori

Schandorff subito protagonista di Gara 3: scattato dalla prima posizione, ha mantenuto il comando cercando di staccare Jefferies, che ha strappato a Basz il secondo posto allo start. Poco prima della metà gara, Kasai ha urtato le barriere alla curva 12, uscendo illeso dalla propria vettura ma facendo entrare in pista la safety car. Il regime di bandiera gialla ha congelato le posizioni: alla ripartenza Boguslavskiy, che aveva sostituito Schandorff, ha terminato la sua fuga al traguardo, seguito da Amici subentrato a Basz sulla Huracán #5. Terzo gradino del podio e 1° posto in categoria Pro-Am per Azzam e Jefferies. Quarto posto e nuova vittoria in classe Am per Vincent Schwartz sulla vettura #11.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati