CIRT | Nicolas Ciamin approda nel Tricolore Terra con la Fiat MR500X

Ciamin correrà nella nuova classe R4

L2MSmanagement e il team Milano Racing hanno reso noto che Nicolas Ciamin affronterà il CIRT 2019: la vettura scelta è il crossover Fiat MR500X, in gara nella classe R4
CIRT | Nicolas Ciamin approda nel Tricolore Terra con la Fiat MR500X

I campionati italiani rally pare stiano diventando attrattivi per i piloti esteri: dopo il sorprendente annuncio della partecipazione dell’ex WRC Craig Breen nel CIR, scopriamo oggi che anche il Tricolore Terra vedrà tra gli iscritti una quota, non italiana di origine, che si sta facendo un nome nelle competizioni rallistiche fuori dai nostri confini: parliamo del giovane Nicolas Ciamin.

Nicolas Ciamin al via nella classe R4

Il francese infatti sarà al via del Campionato Italiano Rally Terra grazie all’impegno di L2MSmanagement, la società svizzera che si occupa della parte manageriale e commerciale, e Milano Racing, che sovraintende alla preparazione della vettura che Ciamin guiderà nel CIRT, ovvero la Fiat MR500X.

Si tratta di un crossover studiato per la classe R4, introdotta recentemente dalla FIA (si è parlato nei mesi scorsi del possibile futuro debutto della categoria anche nel WRC, ma questa è un’altra storia). Se nei mesi scorsi L2MSmanagement e Milano Racing avevano presentato la vettura aprendo alla possibilità di farla correre nel Tricolore Terra, oggi abbiamo avuto la conferma ufficiale durante la conferenza stampa che si è tenuta oggi a Marsiglia: erano presenti per l’agenzia elvetica Luca Maria Succi e Luca Marazzi, soci fondatori, e per Milano Racing il Team Principal Patrick Canavese.

Il programma di Nicolas Ciamin nel CIRT 2019

Nella conferenza stampa sono stati resi noti i dettagli del programma di Ciamin, che guiderà la Fiat MR500X con a fianco per le note Yannick Roche, già assieme al connazionale quest’anno a bordo della Volkswagen Polo R5 in gara al Rally di Monte Carlo, dove i due si sono classificati quinti nel WRC2.

L’equipaggio affronterà la stagione completa del CIRT 2019, al via il prossimo 4-5 maggio dal Rally Adriatico; per quanto riguarda invece gli ultimi dettagli relativi a sponsor e partner che seguiranno Ciamin nella sua avventura, al momento si sa soltanto della partnership con Freem Racing e PiùNote, mentre più avanti si scopriranno gli altri nomi che sosterranno la stagione dell’equipaggio di Milano Racing.

Nicolas Ciamin, che avevamo intervistato l’anno scorso in occasione del Rally Italia Sardegna, come abbiamo detto è uno dei prospetti più interessanti della nuova generazione di rallisti transalpini: poco più che ventenne, il pilota nella passata stagione ha dimostrato di essere un buon talento, riuscendo ad ottenere dei tempi interessanti su una vettura a due ruote motrici come l’Abarth 124 Rally nel Campionato Nazionale Francese e riuscire a battere le più performanti R5. Nel 2017 inoltre si è classificato vicecampione WRC Junior nel 2017, alla sua seconda stagione agonistica.
Ora la nuova avventura sul crossover Fiat MR500X, sviluppata in collaborazione con Oreca: una vettura a trazione integrale dotata di un motore 4 cilindri in linea 1600 cc turbo, con iniezione diretta e una potenza che va oltre i 263 HP.

Milano Racing inoltre avrà a disposizione una seconda MR500X, che verrà schierata nel Campionato Francese Rally Terra (CFRT Championnat de France des Rallye Terre) e vedrà a bordo il pilota Vincent Dubert (già in azione in passato nell’allora WRC3) ed il navigatore Alexandre Coria.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati