TCR Europe | Urrutia con una Audi nel Team WRT, al fianco di Potty su Volkswagen

Dopo quattro anni negli Stati Uniti

Il Team WRT ha deciso di accogliere Santiago Urrutia nella propria line-up, affidandogli una Audi per la stagione 2019 del TCR Europe. Correrà al fianco di Maxime Potty su Volkswagen.
TCR Europe | Urrutia con una Audi nel Team WRT, al fianco di Potty su Volkswagen

Santiago Urrutia torna in Europa dopo quattro anni passati negli Stati Uniti: l’uruguagio correrà nel TCR Europe Touring Cars Series al volante di una Audi RS 3 LMS TCR del Team WRT, al fianco del belga Maxime Potty che guiderà una Volkswagen Golf GTI TCR.

TCR Europe, Urrutia e Potty con il Team WRT

Urrutia si è ben distinto nei campionati d’Oltreoceano: dopo aver vinto il Pro Mazda Championship nel 2015, nelle successive tre stagioni ha colto ben due secondi posti e un terzo nella Indy Lights, il campionato minore della IndyCar Series. Senza una chiamata importante dalla serie maggiore, il 22enne ha scelto di salire a bordo per la prima volta su una vettura a ruote coperte – in passato ha corso anche in Italia nella Formula Abarth, poi nell’Euroformula Open e nella GP3 Series – e sarà il TCR Europe il suo palcoscenico per il debutto, con una Audi del Team WRT. «Siamo felici di annunciare il nostro programma per il TCR Europe», ha detto Vincent Vosse, team principal della compagine belga. «Non riesco a pensare ad un ambiente più competitivo per i nostri due giovani! Diamo il benvenuto a Santi, che ha un curriculum eccezionale nelle monoposto e sostenuto da un’intera nazione. Siamo ugualmente lieti di vedere il ritorno di Maxime nella nostra famiglia».

Le parole di Urrutia sul suo ritorno in Europa

«Ci sono grandi aspettative per questa stagione del TCR Europe», ha detto Urrutia. «Per me sarà un’esperienza completamente nuova, poiché non ho mai gareggiato con vetture a trazione anteriore. Sono entusiasta della sfida e correrò di nuovo in Europa dopo quattro anni. È un nuovo capitolo per la mia carriera e mi sento onorato di far parte del Team WRT. Non vedo l’ora di rappresentare l’Uruguay nel panorama delle corse internazionali».

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati